Nasce Samara Editions – progetto di performance recapitate via posta

Nasce Samara Editions – progetto di performance recapitate via posta

Quando lo spettatore acquista il biglietto per una performance prodotta dalla piattaforma indipendente Samara riceve per posta una scatola che contiene tutto il necessario per attivare un'esperienza...
Quando lo spettatore acquista il biglietto per una performance prodotta dalla piattaforma indipendente Samara riceve per posta una scatola che contiene tutto il necessario per attivare un'esperienza performativa. Ideato dal team curatoriale composto da Eva Neklyaeva (curatrice indipendente, Milano-Helsinki), Lisa Gilardino (curatrice e organizzatrice arti performative, Bologna) e Marco Cendron (art director POMO, studio di comunicazione visiva, Milano), il progetto Samara Editions nasce dalla necessità di immaginare modalità innovative di connessione tra artisti e spettatori, tramite l'utilizzo non convenzionale di formati e linguaggi.   Le performance prodotte da Samara possono essere sperimentate ovunque, creando una comunità diffusa di spettatori al di là di ogni confine geografico. Ogni scatola che si riceve per posta – il cui contenuto non viene svelato...
Its dark materials, incontri/confronti sull’arte contemporanea

Its dark materials, incontri/confronti sull’arte contemporanea

Inizierà il 15 aprile il ciclo di incontri settimanali “Its dark materials”, una rassegna dedicata ai molti lati oscuri dell’arte contemporanea, a partire dalla sua...
Inizierà il 15 aprile il ciclo di incontri settimanali “Its dark materials”, una rassegna dedicata ai molti lati oscuri dell’arte contemporanea, a partire dalla sua indeterminatezza rispetto ai canoni di classificazione, conservazione e interpretazione adottati tradizionalmente dalla storia e dalla critica d’arte, nonché dalla museologia e dalle scienze del restauro. “Its dark materials” è promosso da Contemporanea, la piattaforma multidisciplinare sui linguaggi della contemporaneità sviluppata a partire dalla Mostra Contemporanee/Contemporanei allestita nel polo Santa Marta e in altri spazi dell’università di Verona. Il ciclo prevede sette incontri, a cura di Monica Molteni, docente di Storia delle tecniche artistiche e del...
9 aprile 2021: riaprono i Giardini di Castel Trauttmansdorff

9 aprile 2021: riaprono i Giardini di Castel Trauttmansdorff

Venerdì 9 aprile i Giardini di Castel Trauttmansdorff aprono per inaugurare la nuova stagione del 2021, particolarmente importante perché celebra il loro 20° anniversario. I visitatori...
Venerdì 9 aprile i Giardini di Castel Trauttmansdorff aprono per inaugurare la nuova stagione del 2021, particolarmente importante perché celebra il loro 20° anniversario. I visitatori potranno così ammirare la primavera nella sua massima espressione attraverso le fioriture di specie provenienti da tutto il mondo, in un'esplosione di profumi e di colori brillanti.Il tema del 2021 sarà quello dell'anno precedente dedicato alla biodiversità: pannelli informativi, installazioni artistiche e fotografie collocati all'interno dei Giardini di Sissi, daranno ai visitatori la possibilità di approfondire questo importante tema.  Passeggiando attraverso i diversi ambienti botanici sarà possibile imparare cosa si può fare nel proprio piccolo per preservare la...
Planium riveste le scale con l’eleganza del metallo

Planium riveste le scale con l’eleganza del metallo

La scala è un elemento architettonico di comunicazione verticale…ma anche un’idea astratta che rimanda a simboli e significati. Se consideriamo l’olandese Escher, che amava definirsi...
La scala è un elemento architettonico di comunicazione verticale…ma anche un’idea astratta che rimanda a simboli e significati. Se consideriamo l’olandese Escher, che amava definirsi matematico più che artista, troviamo nelle sue litografie e xilografie progetti dedicati alle scale che contengono riferimenti astratti alle scienze, alle geometrie in particolare, oltre che alle applicazioni derivanti dagli studi sulla seziona aurea… In un’architettura più funzionalista le scale sono protagoniste assolute di un contesto e lo caratterizzano al pari di pavimentazioni, rivestimenti e mobilio. Planium riveste scale in interni con i suoi metalli, giocando con i colori e con le molteplici possibilità che...
La nuova finitura effetto marmo delle lampade Horo di Pierre Gonalons

La nuova finitura effetto marmo delle lampade Horo di Pierre Gonalons

Horo New Finishing | collezione Dimore | Design by: Pierre Gonalons |Year: 2021 Nuova finitura per la collezione Horo, linea di sospensioni, lampade da terra,...
Horo New Finishing | collezione Dimore | Design by: Pierre Gonalons |Year: 2021 Nuova finitura per la collezione Horo, linea di sospensioni, lampade da terra, applique e tavolo presentata nel 2020 con notevole successo per raffinatezza ed appeal scenografico. I due dischi di vetro accoppiati e racchiusi in un’elegante cage minimale in metallo con finitura ottone spazzolato oggi sono proposti anche in un particolare vetro artistico effetto marmorizzato. Il trattamento per la nuova finitura prevede l’applicazione sui cerchi di vetro di una vernice olografica effetto prisma: le micro particelle-cristallo che la compongono creano effetti iridescenti, che mutano a seconda dell’angolo...