Dior: sfila a Parigi il romanticismo consapevole

Dior sfila nel giardino riciclabile all’interno del Longchamp Racecourse di Parigi

#PlantingForTheFuture l’hashtag usato sul profilo Instagram dalla maison Dior per rivelare in anticipo il mood della sfilata.

L’incontro con Atelier Coloco, il collettivo di botanici, giardinieri e paesaggisti urbani e la stilista Maria Grazia Chiuri ha dato vita alla collaborazione per la creazione di una scenografia che lascia il segno.

Il risultato è un “giardino inclusivo”, un messaggio simbolico che invita alla riflessione. Ben 164 alberi riuniti da Coloco per questo evento (a impatto zero e interamente riciclabile) continueranno il loro viaggio, unendo diversi progetti di sostenibilità a lungo termine tra Parigi e dintorni, per rafforzare le aree boschive. ⁠

Una collezione ispirata alla natura

I temi ricorrenti dalla maison Dior e la natura sono gli elementi principali che animano questa collezione. E ancora tessuti leggeri, linee pulite e morbide, tulle e fiori, ricami delicati e stampe su abiti leggeri e fluttuanti. La rafia protagonista anche negli accessori con cinture sottilissime – con immancabile logo – e sandali intrecciati. I colori della terra, colori naturali, lasciano comunque spazio ad un capo casual e molto attuale: la camicia, qui rivista in azzurro intenso e dal taglio maschile.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *