Andy Warhol illustratore di moda: la mostra a Milano

Lo showroom Maria Calderara, in occasione dei trent’anni di apertura dello spazio milanese, ospita fino al 16 novembre una mostra dedicata al rapporto tra Andy Warhol e il mondo dell’illustrazione di moda, Andy Warhol Illustrations for Fashion Magazines, 1951-1963.

Un aspetto seminale e poco approfondito del lavoro dell’artista che precede la nascita della Pop Art e la sua carriera d’artista.

La mostra curata da Giorgio Maffei è stata inaugurata il 10 novembre. L’artista americano è stato il primo a creare un connubio tra arte – moda e pubblicità e questa mostra rappresenta un ‘opportunità per poter incontrare e conoscere uno degli aspetti meno conosciuti di Andy Warhol.

Nel corso di trentotto anni l’artista americano lavorò come illustratore per più di quattrocento numeri di riviste. Fu il campo d’allenamento privilegiato per tutte le sue sperimentazioni, fonte di grande successo ed enormi guadagni, strumento fondamentale per lo sviluppo di relazioni ed amicizie che permetteranno di costruire e strutturare definitivamente il suo genio artistico. La profonda comprensione ed originale visione di Warhol degli oggetti che disegnava principalmente per riviste di moda, fu un primo passo importante per iniziare a farsi apprezzare come artista,si rese conto che il disegno di una scarpa o di una borsa o guanti o biancheria per una pubblicità avrebbe potuto trascendere la mera utilità e che un disegno artistico, meglio di una rappresentazione oggettiva, poteva trasmettere un’idea: glamour ed eleganza sofisticata. I confini tra l’arte commerciale e l’arte vera e propria potevano quindi essere abbattuti.

Foto da Facebook ( showroom Maria Calderara)

All’interno della vasta produzione di Warhol per le illustrazioni di varie tipologie di riviste, la selezione di pubblicazioni effettuata per questa esposizione privilegia quelle dedicate al mondo della moda: “Andy Warhol Illustrations for Fashion Magazines 1951-1963” la prima mostra internazionale ad esporre i magazines dell’epoca contenenti le illustrazioni grafiche di Andy Warhol per la moda.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *