Armani day a Milano, svelata la prima collezione di Alta Gioielleria

Lo scorso 14 novembre è stato l’Armani day a Milano. Un giorno intero per celebrare il Re Giorgio, conclusosi all’Armani/Teatro, dove ha sfilato per la prima volta la collezione Pre-Fall 20/21.

Nella moda ha inventato un colore che non c’era, il greige, e nella gioielleria, dove debutta in questi giorni, ha brevettato una lega che ancora mancava, quella dell’oro Armani.

Anelli, orecchini e pendenti in oro bianco e oro giallo e pietre preziose. E l’oro giallo ha una nuance creata solo per re Giorgio dai maestri orafi. Prezzi da 900 a 35 mila euro.

Poco prima della sfilata, al Silos, dall’altro lato della strada, l’apertura di Accenti di stile, la prima mostra dedicata al mondo degli accessori, con 800 scarpe e borse disegnate negli anni da Giorgio Armani.

Subito dopo la passerella, sempre nel teatro disegnato da Tadao Ando, una cena a cura dell’Emporio Armani Ristorante e, infine, l’esibizione di Giorgia aĺl’Armani privé.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *