Barbie Andy Warhol, terza bambola della serie pop

E’ il 1985 quando l’artista Andy Warhol immortala Barbie in un quadro che diventerà leggendario. Adesso, quel ritratto è stato riprodotto sull’abito lungo della terza bambola, frutto della collaborazione tra la Mattel e la Andy Warhol Foundation. Un omaggio a due icone pop contemporanee.

Era il 9 marzo 1959 quando nacque Barbie. Indossava un costumino a strisce bianche e nere. Il suo costo era di 3 dollari e altri 5 per vestirla. Da allora ne ha fatta di strada. Diventando anche fonte di ispirazione per stilisti e artisti.

Il dipinto di Andy Warhol era stato commissionato dalla Mattel e si trova oggi negli edifici della casa madre per ricordare l’impronta indelebile che Barbie ha lasciato nella cultura contemporanea.

La mostra a Roma

Il viso riprende quello di Barbie Peaches’n Cream del 1984, la bambola ritratta sul dipinto originale. Una sinuosa stola di pelliccia rosa foderata di blu richiama gli sfondi a contrasto delle opere di Warhol, mentre lo scintillante stiletto decorato con glitter blue fa riferimento al diamond dust, tecnica usata da Warhol che consisteva nell’infrangere del vetro sulla tela. Orecchini, collana e cocktail ring, sono accessori originali di Barbie Peaches’n Cream.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *