CASEIFICIO ANTONIO GARAU AL BIOFACH 2021

Dal 1880 il Caseificio Antonio Garau, il più antico in attività in Sardegna, produce con dedizione e passione i formaggi sardi, ricercando da sempre il gusto e la qualità superiore.

Sin dalle origini il Caseificio Garau utilizza rigorosamente solo latte proveniente da allevamenti sardi, nei quali l’alimentazione si basa su erbe spontanee ed arbusti tipici della vegetazione locale.

Nasce così la produzione di formaggi ricchi naturalmente di acidi grassi omega-3.

La tradizione del Caseificio Garau prosegue oltre che nel tenere vivo il gusto antico e superbo dei nostri formaggi, anche nell’utilizzo dell’originario stabilimento, adeguato nel corso degli anni alla rigida e severa normativa sulla sicurezza e qualità alimentare.

Le diverse fasi della produzione, sapientemente curate e coordinate da Beniamino Garau, esperto casaro e custode dell’antica tradizione, trovano la loro esaltazione nell’ultimo rilevante momento: la stagionatura, che si realizza all’interno delle antiche cantine.

Le cantine sono costruite come si usava nel XIX secolo utilizzando la pietra locale, chiamata in dialetto “su corasullu” (il cuore azzurro, per via del colore delle venature).

Sono gli stessi muri, spessi oltre un metro, che permettono ancora oggi la traspirazione naturale e la tenuta costante della temperatura nelle diverse stagioni, un tesoro che può essere quasi paragonato alle grotte naturali.

Inoltre il loro interno è permeato da un microclima ricco di sentori, aromi e profumi che, coniugato all’utilizzo del tavolato ultra stagionato di puro abete, conferisce ai nostri formaggi un sapore unico, conosciuto e apprezzato in varie parti del mondo: Europa, USA e Giappone le ultime frontiere varcate con l’export.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *