Salvo Filetti, “Best Hairdresser” dell’anno

Salvo Filetti Hair Designer e direttore artistico di Compagnia della Bellezza ha vinto il prestigiosissimo premio "Parrucchiere dell’anno", all’Italian Hairdresser Award 2015 tenutosi a Rimini....
Salvo Filetti Hair Designer e direttore artistico di Compagnia della Bellezza ha vinto il prestigiosissimo premio "Parrucchiere dell’anno", all’Italian Hairdresser Award 2015 tenutosi a Rimini. Il riconoscimento più prestigioso e ambito del mondo della coiffure assegnato per aver saputo "elevare l’immagine del settore rappresentando un esempio di abilità, talento e dedizione". Un ulteriore successo che conferma Salvo Filetti come una delle più importanti firme della moda capelli Made in Italy e un punto di riferimento per gli hairstylist di tutto il mondo. La sua inesauribile vena creativa produce ogni anno mirabili collezioni capelli per il brand Compagnia della Bellezza e...

Il mondo caleidoscopico di Stella Jean, AW 15-16

Il mondo caleidoscopico di Stella Jean è ormai conosciuto e apprezzato. Il suo è uno stile unico che riflette ed evoca il suo métissage e la sua hérédité creola. Stilista...
Il mondo caleidoscopico di Stella Jean è ormai conosciuto e apprezzato. Il suo è uno stile unico che riflette ed evoca il suo métissage e la sua hérédité creola. Stilista di origini italo-haitiane, è nata e lavora a Roma, dove vive con i suoi due figli. É cresciuta in una famiglia in cui multiculturalità, arte, moda e bellezza sono attributi presenti nella quotidianità. E questo traspare dalle sue collezioni dove si fondono le culture del vecchio e la fiera verve del nuovo continente. Stella inizia a lavorare sfilando come modella per Egon Von Furstenberg, scoprendo però ben presto la sua vera vocazione creativa. Nel luglio 2011 si è distinta...

Manolo Blahnik. Gesti fugaci e ossessioni: il libro

"Tutte le pagine che state per scorrere – e forse per leggere – sono il risultato di una vita trascorsa perseguendo la bellezza. In esse...
"Tutte le pagine che state per scorrere – e forse per leggere – sono il risultato di una vita trascorsa perseguendo la bellezza. In esse troverete un insieme molto eclettico di persone, oggetti e luoghi che negli anni hanno evocato nelle mie emozioni qualcosa di indescrivi- bile. Forse qualcuno di voi vedrà queste immagini per la prima volta. Se così fosse, è per me un grande onore presentarvele. Qualcun altro magari conosce già le immagini più note. In tal caso spero che accostare alle mie opere questi grandi classici ve li farà vedere sotto una nuova luce". Con queste parole di...

Lee Wood, L72: no-gender e cromatismi accesi

A Roma, al Who's on Next, ha presentato Collection One: Primary per la Spring/Summer 16. E "Primary" sta per "l'ingresso dei colori" nella sua creatività. Lee Wood, inglese...
A Roma, al Who's on Next, ha presentato Collection One: Primary per la Spring/Summer 16. E "Primary" sta per "l'ingresso dei colori" nella sua creatività. Lee Wood, inglese di nascita ma italiano nel cuore, vive a Milano da più di 16 anni. Lee ha iniziato la sua carriera come commesso, poi store manager e da questa crescita nel retail la sua attenzione si è poi spostata al design prima come assistente e poi come stylist. Dopo aver lavorato nel team creativo di una grande maison come Versace, ha deciso di aprire il suo studio di design e di consulenza: Studio L72. Quest'anno, Lee ha lanciato...

Scopri il nuovo Levi’s® 710 insieme a Chiara Ferragni

“Un modello stretch che esalta il lato B e dal lavaggio mi fa subito California. Lo porto con il maxicardigan e la camicia, sempre di...
“Un modello stretch che esalta il lato B e dal lavaggio mi fa subito California. Lo porto con il maxicardigan e la camicia, sempre di Levi’s®, e con le scarpe che disegno io. L’idea è quella di uno stile ‘effortless’ e molto cool”. Chiara Ferragni, fotografata da Giovanni Gastel, sceglie così di fare suo il nuovissimo Levi’s® 710 Super Skinny della collezione denim donna Lot700 ( GUARDA IL VIDEO) Grazie allo stretch di ultima generazione, questo fit può essere indossato da tutte le donne; non importa quale sia la conformazione fisica, il Levi’s® 710 Super Skinny, si modella sulle curve...

Giulia Barela e le sue microsculture preziose

Unire la creatività e l'innovazione con le tradizionali tecniche dell’alta gioielleria. Questa è l'intuizione di Giulia Barela che crea personalmente ogni pezzo della sua collezione nel suo studio,...
Unire la creatività e l'innovazione con le tradizionali tecniche dell’alta gioielleria. Questa è l'intuizione di Giulia Barela che crea personalmente ogni pezzo della sua collezione nel suo studio, nel cuore del centro storico di Roma. I suoi gioielli sono in edizione limitata e interamente lavorati a mano in Italia. In bronzo o in argento. Sono microsculture preziose. Per l'autunno/inverno 2015/16 Giulia Barela ha creato quattro collezioni: F, Edge, Texture, Onda. Nella collezione F, è rappresentata la natura filtrata da uno sguardo ironico e giocoso. Nella collezione Edge, la sintesi di mondi contrapposti: il lato femminile e il lato maschile, lo ying e lo yang, il giorno e la notte. Nella collezione Texture confluisce la passione della...

Stile sixties per Lazzari, si ritorna sui banchi di scuola

C’era una volta Margherita, che da ragazzina trascorreva le vacanze estive nella casa degli zii a Lusiana, comune della pedemontana Vicentina. Alcune foto in bianco...
C’era una volta Margherita, che da ragazzina trascorreva le vacanze estive nella casa degli zii a Lusiana, comune della pedemontana Vicentina. Alcune foto in bianco e nero che risalgono al 1961 la ritraggono sorridente sui prati e in posa con un abitino bianco e la fascia tra i capelli. La piccola Margherita, che di cognome fa Lazzari, ha un sogno nel cassetto: diventare sarta. La storia di questa nuova collezione Lazzari inizia tanto tempo fa e continua oggi: Alice, figlia di Margherita, e stilista del brand che prende il nome proprio dal cognome della mamma, decide di realizzare una collezione...

Salvo Filetti, quando la moda hair diventa poesia

"I capelli possono emozionare come una poesia". E' il tweet che abbiamo chiesto di creare per noi a Salvo Filetti, hair designer e direttore artistico...
"I capelli possono emozionare come una poesia". E' il tweet che abbiamo chiesto di creare per noi a Salvo Filetti, hair designer e direttore artistico del network Compagnia della Bellezza, primo franchising italiano nel settore dell'Hair Care, fondato insieme a Renato Gervasi. Nato a Catania. Attratto sin da piccolo dalla professione del padre, Sebastiano, Filetti rilancia il concetto stesso di parrucchiere perseguendo l’idea di "stilista dei capelli", cosi come accadeva nel mondo dei sarti in quegli anni. In questa intervista ci svela i segreti del suo successo e, perché no, anche qualche dritta per la tendenza capelli autunno/inverno 2015/16. Qual è la regola...