Halloween, quest’anno, si festeggia su TikTok: ecco come

Una notte delle streghe ‘casalinga’ ma dove lo spavento è assicurato: per questa edizione di Halloween a fare paura è la pandemia e già fioccano gli appelli a festeggiare (se proprio si vuole) tra le pareti di casa e soprattutto ad evitare tra i più piccoli l’ormai tradizionale girovagare per le case all’insegna della scelta tra ‘dolcetto o scherzetto’. Per fornire una alternativa, la piattaforma di video streaming più popolare fra i giovanissimi, TikTok, la notte di domani 31 ottobre invita a festeggiare puntando sulla creatività: la community ha offerto nuovi spunti, per tutti i gusti, per prepararsi all’appuntamento con Halloween da celebrare a casa. Tra trasformazioni scenografiche, consigli sullo scherzo perfetto e ricette, con i trend #travestimenti, #HalloweenLook, e #HalloweenAtHome, il divertimento dovrebbe coinvolgere tutti. Anche le star internazionali come Sir Elton John, che sul profilo ufficiale (@eltojohn), ha interpretato una versione di Crocodile Rock, inedita, travestito da Elivis Presley; mentre l’ex One Direction, Liam Payne, interpreta alla #HalloweenLook challenge il ruolo di Chucky la bambola assassina. Per accompagnare la community verso la notte più paurosa dell’anno, alcuni dei creator della piattaforma musicale saranno live con i loro tutorial su tanti argomenti diversi come: cucina, make-up e trucchi cinematografici (con @alessio.desanta il 31 ottobre).

Photo Vogue Festival, al via quinta edizione con una mostra ai Giardini di Porta Venezia

Appuntamento con il Photo Vogue Festival  che per la sua quinta edizione sposta il suo cuore pulsante su una piattaforma digitale ideata appositamente per l’evento e che ospiterà mostre, talk e proiezioni.

Dal 30 ottobre al 22 novembre 2020 una selezione di fotografie delle due mostre principali sarà anche esposta all’aperto, sui cancelli del perimetro dei Giardini di Porta Venezia. Dal 19 novembre le mostre complete saranno visibili sulla piattaforma online: photovoguefestival.vogue.it 

Per tutta la durata della mostra fotografica open air ai Giardini di Porta Venezia, i Maxi Led Urban Vision situati nelle zone più centrali di Milano faranno vivere le creatività del PVF anche in outdoor.

Il festival è un’opportunità unica per gli appassionati di moda e fotografia per entrare in contatto con i professionisti del settore, dagli artisti ai curatori, e approfondire il panorama fotografico contemporaneo. 

Queste le mostre dell’edizione 2020 del Photo Vogue Festival. 

All In This Together, a cura di Alessia Glaviano e Francesca Marani, presenta i progetti di 30 fotografi raccolti attorno al tema comune della speranza, della solidarietà, dell’empatia e del senso della comunità che abbiamo riscoperto mentre l’epidemia di Covid19 flagellava, nazione dopo nazione, il mondo intero.

In The Picture – Shifting perspectives in fashion photography, a cura di Alexandra von Fuerst, Camila Falquez, Nadine Ijewere e Ruth Ossai “fotografe di moda socialmente consapevoli”. Nei loro scatti la moda dialoga costantemente con giornalismo e visual art. La mostra è un dialogo a quattro voci in cui le autrici non sono solo protagoniste della mostra ma anche curatrici della stessa.  

Dal 19 al 22 novembre la piattaforma del Photo Vogue Festival sarà animata da conversazioni sulla fotografia in ogni sua declinazione. I talk di questa edizione spazieranno dal foto-giornalismo alla fashion photography, trattando temi pressanti e attuali come rappresentazione ed empowerment, black voices in Italia e nel fashion system internazionale, l’evoluzione della rappresentazione delle persone con disabilità e dell’identità di genere nei media, la lettura analitica delle fotografie di news, l’impatto esercitato sulla fotografia professionale dalla condivisione delle immagini sui social e l’analisi filosofica del momento di incertezza che stiamo attraversando. Protagonisti dei talk saranno artisti ed esperti di fama internazionale tra cui Bettina Rheims, Fred Ritchin, Nathan Jurgenson, Precious Lee, Willy Ndatira, Pierre A. M’PELE, Floria Sigismondi, Emanuele Coccia, Aaron Philip, Munroe Bergdorf, Mohamed Bourouissa e istituzioni prestigiose come Magnum Photos e Foam.

In Foto: Three Women from the series 42 Wayne © Jillian Freyer – dalla mostra All In This Together

Amazon, parte oggi evento ‘Black Friday in anticipo’

Prende il via oggi ‘Black Friday in anticipo’, l’evento di Amazon che permette a tutti i clienti di acquistare una selezione di prodotti di piccole e medie imprese e i marchi più popolari con offerte vantaggiose e grandi sconti su prodotti di ogni categoria: dai giocattoli alla moda, dall’elettronica agli articoli per la casa e la cucina, ai prodotti per la beauty routine e molto ancora. Lo riferisce una nota.

A partire da oggi, tante offerte ogni giorno, in stile Black Friday, e opportunità di risparmio su una vasta selezione di prodotti che renderanno più semplice che mai per i clienti anticipare i propri acquisti natalizi. Inoltre, Amazon offre ai clienti più di un milione di offerte in tutto il mondo e per tutta la stagione, oltre a tante idee per i regali natalizi e un’ampia selezione di prodotti a prezzi bassi ogni giorno, realizzando davvero una stagione di risparmi per i clienti di tutto il mondo.

Chiara Ferragni in prima serata su Rai2

Serata speciale su Rai2 dedicata interamente al “Fenomeno Ferragni”, in onda stasera lunedì 12 ottobre alle 21.20 su Rai2.

Con Simona Ventura, ma soprattutto con la icona mondiale Chiara Ferragni, si assisterà al film “Unposted” che, dopo essersi imposto al “Festival del cinema di Venezia”, guadagnandosi anche la candidatura ai “Nastri d’argento”, sbarca in prima assoluta  sulla seconda rete Rai.


Nella cornice del  Maxxi – Museo Nazionale delle Arti del XXI Secolo, oltre alla visione del film, Simona Ventura racconterà, attraverso un’intervista articolata, una sorta di favola moderna 2.0 che ha  per protagoniste le due anime di Chiara Ferragni.

“La Chiara Ferragni” che conosciamo tutti: l’imprenditrice digitale più famosa al mondo, la fashion influencer più potente secondo Forbes; la seconda, “la Chiara Ferragni bimba”: una bambina, semplice, una ragazza di provincia apparentemente come tante altre ma colma di fragilità e debolezze, che nel tempo è riuscita a trasformare in punti di forza. Una bimba che deve il suo futuro ad una macchinetta digitale acquistata con i punti di un noto supermercato. Una ragazzina che in meno di 10 anni ha cambiato non solo il mondo della moda ma anche quello dei media e del business. Una persona che per il senso di responsabilità che le appartiene ha voluto esprimere la propria opinione su temi come l’omofobia e l’odio.

http://www.streetfashionfood.it/chiara-ferrigni-unposted-film-botteghino/

Chiara Ferragni porta i capolavori degli Uffizi su Vogue Hong Kong

Una posa tra le cornici, in mezzo ai capolavori della Galleria degli Uffizi, davanti all’opera ‘Uomo con la medaglia di Cosimo il Vecchio’ di Sandro Botticelli. E’ la foto con la quale Chiara Ferragni appare sulla copertina di Vogue Hong Kong, in un servizio fotografico realizzato al museo fiorentino dal fotografo Michal Pudelka. La cover preannuncia lo shooting che l’imprenditrice digitale ha girato qualche settimana fa all’interno della Galleria, e che ha l’intento di far conoscere meglio nel mondo l’arte italiana. In questo caso, si tratta dei capolavori del Rinascimento fiorentino. 

Free Mind Foundry Academy lancia i nuovi corsi business-oriented

Ricerca tecnologica ed alta formazione, esperienza diretta presso aziende digitali operanti in diversi settori. È questo l’obiettivo dei corsi erogati dalla Free Mind Foundry Academy, International Cooperation Hub con sede ad Acireale, in provincia di Catania.

La FMF Academy forma, infatti, giovani eccellenze desiderose di costruire la propria carriera lavorativa nei settori digitale ed informatico. Tra le varie proposte formative, allineate alle nascenti richieste del mondo del lavoro: la Masterclass Full Stack Developer, il corso in Project Management e Cisco Certified Network Associate (CCNA).

La Masterclass di Full Stack Developer è finalizzata all’apprendimento dei framework back-end e front-end più utilizzati per realizzare applicazioni web. Il full-stack developer è, infatti, il programmatore per eccellenza. La Masterclass della durata di 2 mesi, in avvio l’8 Ottobre con modalità di partecipazione in presenza, si rivolge a laureati in discipline scientifiche e diplomati con comprovata esperienza nel settore ICT. Grazie alla partecipazione di docenti, manager aziendali e professionisti del settore, Free Mind Foundry Academy agevola l’inserimento nel mondo del lavoro, offrendo percorsi di internship presso le aziende digitali operanti all’interno del Campus o i partners locali.

Il corso di Project Management è, invece, rivolto a neolaureati, professionisti, aziende che vogliono formare i propri dipendenti. Il Project Manager è il responsabile di progetto, colui che si occupa della pianificazione, del controllo e della gestione di un progetto, ottimizzando tempi, risorse e budget. Alla fine del corso verrà rilasciato l’attestato di partecipazione e l’attestato con le 35 Contact Hours necessarie per poter prenotare l’esame di certificazione PMI (Project Management Institute). Alla fine del corso, della durata di 4 mesi in presenza o in live streaming, sarà garantito uno stage di 40 ore per mettere in pratica le skills acquisite.

Il corso CCNA forma tecnici junior in grado di eseguire la configurazione e il troubleshooting di impianti di reti aziendali convergenti LAN e WAN, garantendo una conoscenza adeguata dei protocolli di routing e switching con particolare riferimento ai servizi ISP (Interner Service Provider) e alle tecnologie di accesso. Ad oggi, la Certificazione Cisco CCNA è la più richiesta fra le certificazioni informatiche, nonché la più utile, da un punto di vista professionale, nel mercato del lavoro ICT.

Giorno 5 Ottobre, FMF Academy offrirà la possibilità di vincere una borsa di studio per partecipare alla seconda edizione del corso Cisco Certfied Network Associate a condizioni economiche agevolate per gli studenti che abbiano conseguito il diploma nell’anno scolastico 2019/2020.

Per informazioni sui corsi in avvio, modalità di iscrizione e richiesta borse di studio, è possibile visitare il sito web freemindfoundry.com, scrivere via whatsapp al 342 768 8003 o via e-mail all’indirizzo info@fmf.academy.