A cena con Montalbano: 5 ristoranti che potrebbero piacere al famoso Commissario

L’invito a cena è puramente ipotetico e fantasioso come lo è il personaggio letterario nato dalla fantasia noir dell’immenso Camilleri, ma l’ispirazione dello scrittore siciliano è così reale da tratteggiare pedissequamente luoghi, abitudini e costumi di un’isola che si ritrova pari pari nei suoi racconti.

Salvo Montalbano è un personaggio inossidabile, un uomo leale e disponibile sempre, fuorché ore pasti, sì perché Camilleri lo concepisce con un unico tallone d’achille: la gola.

Per il Commissario di Polizia il cibo è piacere e allo stesso tempo godimento, da consumare con avido egoismo o in intima condivisione con commensali che sappiano rispettare e rendere omaggio alla sacralità del pasto.

La sua famigerata predilezione per i piatti di pesce viene celebrata spesso anche nei romanzi, e nella sua Sicilia è facile immaginarselo seduto a tavola in uno di quei borghi marinari minuscoli e un po’ disabitati, uno di quei posti dove poter sentire quel famoso “sgruscio” del mare.

Ecco 5 ristoranti dove cenare idealmente in compagnia di Montalbano, respirando quell’atmosfera di una Sicilia intensa e ancora abbastanza ancorata al passato, dove la semplicità è di casa e il mare lo ritrovi dentro il piatto, e in qualche caso anche sotto i piedi.

 

Il Salmoriglio

Una cucina fedele alle materie prime: il salmoriglio è la salsa siciliana che condisce i cibi alla griglia, dunque un inno ai sapori semplici di mare e di campagna.

Nel cuore di Porto Empedocle, la Vìgata di Camilleri, lo chef Alessandro Ravanà esercita il credo della stagionalità con fornitori locali di fiducia che selezionano per lui solo il meglio, lavorato con estro e memoria per offrire agli ospiti una cucina devota alla freschezza ed un menù esperienziale, che rappresenta di per sé un viaggio in Sicilia.

 

Il Salmoriglio

Via Roma, 27

Porto Empedocle AG

Tel. 0922 636613

 

 

Il Consiglio di Sicilia

Antonio e Roberta hanno una storia stupenda da raccontare e lo fanno attraverso i piatti che riescono ad emozionare e a toccare le corde più profonde dei visitatori.

L’atmosfera è quella della domenica in famiglia: in quella che una volta era la casa di nonna oggi c’è un bel ristorante che offre una cucina mediterranea fatta di crudi e ricette sobrie, autentiche.

Una carta vini che ricostruisce una mappatura dei vitigni autoctoni siciliani con la sensibilità e la lungimiranza di saper consigliare e valorizzare i vini naturali dei piccoli produttori siciliani.

 

Il Consiglio di Sicilia

Via Casmene, 79

Donnalucata

Scicli RG

Tel. 340 944 8923

 

 

 

Stravento

Si pranza sotto gli incannucciati e il mare, con la costa e il suo piccolo porticciolo, è davvero sotto i piedi.

Il menù essenziale si basa sulla qualità della materia prima e fa sempre riferimento al pescato del giorno ed entrando la sensazione è quella di accedere ad un piccolo molo privato, un osservatorio privilegiato su questa baia frequentata da pochi bagnanti e qualche imbarcazione.

 

Stravento

Via Libertà, 113

Brucoli SR

Tel. +39 0931 981910

 

 

Il Cortile Arabo

 La parte più selvaggia della Sicilia, quella che guarda a Sud verso i deserti, quella dove il mare entra ancora nelle case dei vicoli più prossimi all’approdo.

Marzamemi fascinosa in ogni stagione, raggiunge il suo massimo in estate quando risplende di movida e il borgo si accende di mille luci e lampare.

E’ in questa atmosfera che i profumi mediterranei degli aromi incontrano la purezza della materia prima, legati ad arte da Massimo Giaquinta, giovane e grintoso chef in costante movimento, esattamente come il suo mare.

Foto di copertina: Credit via Facebook Cortile Arabo

 

Il Cortile Arabo

Piazza Villa Dorata,

Marzamemi SR

Tel. 0931 841678

 

 

 

Divino Mare

Accanto al mercato vecchio, dove la mattina si vendono le olive “cunzate” e le spezie, a una certa ora del giorno e una volta chiuse le bancarelle, escono in strada i tavoli del Divino Mare.

Pochi coperti distribuiti tra l’interno e lo spazio antistante: il locale risulta intimo e raccolto, la cucina ha l’aspetto di una cambusa, e bastano poche chiacchere con Fabrizio e soci per sentirsi fra amici.

I grandi classici di pesce e qualche rivisitazione ne fanno il posto giusto per pranzare prima di perdersi nel dedalo di viuzze dell’isola.

 

Divino Mare

Via Lanza 10

Siracusa

Tel. 0931 181 0209

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *