Chanel nello spazio, sfilata futuristica a Parigi

E’ uno scenario surreale quello che Chanel ha presentato a Parigi. Un paesaggio lunare sovrastato da un razzo bianco e nero realizzato in scala 1.1 al Grand Palais. Predominano i due colori classici Chanel bianco e nero ma con un effetto futuristico, stellare, luminoso.

Glitter perlato che regna sovrano su tessuti, applicazioni e accessori. Le modelle indossano fasce che diventano delle corone per effetto degli elementi preziosi che le decorano. Le pettinature rimandano all’effetto anni ’70 di una Barbarella reinterpretata in chiave moderna.

I due accessori must have della Maison parigina, per la prossima collezione autunno-inverno 2017- 2018, saranno la borsa a forma di razzo e gli stivali cuissardes bicolore. Applausi per le cappe spaziali, molto strutturate, alte sul collo. Declinati in tutti i colori gli stivaletti di paillette, al ginocchio ma anche a metà polpaccio. Le gonne sono poche, sostituite volentieri da pantaloni pinocchietto in maglia che si affacciano sotto le tuniche, i cappottini ma anche sotto i mini abiti. Pochi i colori, ma caldissimi, con pied-de-poule rossi e neri, e spruzzi di verde e blu elettrico.

In prima fila, l’adolescente del momento, Lily-Rose Depp, seduta vicina a Cara Delevigne, e poco lontano dalla mamma Vanessa Paradis, da Pharrell Williams e Ines de la Fressange.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *