Il circo senza animali esiste già

Il circo moderno è una realtà già presente anche sul nostro territorio

In attesa di divieti effettivi dell’utilizzo degli animali nel circo, ci sono già alcune compagnie circensi che hanno abbracciato nuove strategie per fare intrattenimento e divertimento anche senza animali.

Questa realtà è già stata messa in atto e con un successo unanime dal Circque du Soleil. Nessun animale, ma solo persone, professionisti in teatro danza e acrobazie, immancabile la musica dal vivo.

Anche il circo Roncalli viaggia in questa direzione

Clown, acrobati, trapezisti e domatori. Sì domatori anche se non ci sono animali, in questo circo sono stati sostituiti da meravigliosi e sofisticati ologrammi. Infatti il circo Roncalli, fondato a Vienna nel 1976, ha intrapreso una scelta animalista sostituendo gli animali classici presenti negli spettacoli come cavalli, leoni, elefanti, tigri, leoni, foche… con ologrammi di animali proiettati in 3D grazie al posizionamento ad arte sotto il tendone in ben cinque punti.

Programmi e software per un risultato incredibile

L’esperienza digitale, messa a punto con aziende informatiche, ha utilizzato la nuova tecnologia e l’utilizzo di raggi laser per dare vita a questi animali virtuali, con tanto di danze coreografiche ed evoluzioni in movimento, regalando uno spettacolo nello spettacolo.

I prossimi appuntamenti saranno a Monaco il 17 ottobre 2019 e a Brema il 23 novembre 2019

“Quest’anno siamo stati i primi a utilizzare un vero robot come partner acrobatico di un essere umano. Anche il circo è mosso dalle tendenze socio-culturali ed è arrivato il momento di seguirle”, ha spiegato il fondatore Bernhard Paul.

Guarda il Video

Photo Credit: via web

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *