In-Edita. Torna l’arte contemporanea a Forte Marghera: chiude il 10 luglio la call per giovani artisti del territorio

Progetto In-Edita rigenerazione urbana, impatto sociale e diffusione dell’arte contemporanea

Con il supporto del Comune di Venezia, l’associazione culturale Venice Galleries View, creata da alcune delle più importanti gallerie private di arte contemporanea di Venezia e Mestre, lancia a Forte Marghera il progetto In-Edita, che mira a tenere insieme rigenerazione urbana, impatto sociale e diffusione dell’arte contemporanea, uscendo dai suoi spazi codificati – la galleria, lo studio dell’artista, la collezione privata o il museo.

Venerdì 10 luglio 2020 si chiude la call rivolta ad artisti

Artisti attivi sul territorio triveneto e di età inferiore ai 40 anni grazie alla quale verranno selezionati due gruppi di 9 artisti che si aggiudicheranno uno studio – spazio di lavoro, di confronto reciproco e di relazione con i cittadini – tra il 20 luglio e il 20 settembre 2020 nel Padiglione 51 e nell’area esterna contigua a Forte Marghera.

DEDALO – Art Study Laboratory

Questo il titolo delle due sessioni di studi d’artista. Mira a innescare relazioni nuove e virtuose in un angolo di città in pieno rinnovamento e sviluppo, tra i più amati dai residenti, a cavallo tra la città d’acqua e la città metropolitana. Queste relazioni si creeranno tra soggetti diversi per identità – i giovani artisti, gli addetti ai lavori del mondo dell’arte contemporanea che verranno invitati a partecipare, i cittadini che abitualmente frequentano gli spazi e le attività di Forte Marghera nel tempo libero – ma complementari proprio in virtù delle loro differenze.

Gli artisti verranno selezionati da un Comitato composto dalle galleriste Alberta Pane, Beatrice Burati Anderson, Dorothea van der Koelen, Živa Kraus, Matilde Cadenti, Emanuela Fadalti, Marina Bastianello e Michela Rizzo.

In contemporanea a DEDALO, tra l’8 agosto e il 20 settembre 2020, gli spazi di Forte Marghera ospiteranno il secondo capitolo di In-Edita:

DIORAMA – Art Platform, piattaforma progettuale che si occupa di arte contemporanea, di cui fanno parte alcune delle gallerie del network Venice Galleries View e una selezione di loro artisti.

Bando e informazioni: www.venicegalleriesview.com

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *