Grazie a Fendi ritornano a splendere 4 storiche fontane romane

L’Acqua Paola al Gianicolo, il Mosè, il Peschiera e il Ninfeo dell’Acqua Vergine. Quattro fontane, quattro gioielli di Roma, tornano a splendere oggi dopo gli interventi di manutenzione straordinaria eseguita grazie al contributo della maison Fendi, la casa di modacapitolina ormai nota per i suoi interventi sulle fontane cittadine.

A inaugurare il ritorno degli zampilli d’acqua questa mattina è stata il sindaca di Roma, Virginia Raggi, insieme a Serge Brunschwig, presidente e amministratore delegato di Fendi, e alla sovrintendente capitolina Maria Vittoria Marino Clarelli.

Tra le quattro, la scelta è caduta sulla fontana dell’Acqua Paola al Gianicolo, resa famosa in tutto il mondo dal film ‘La grande bellezza’, e da sempre conosciuta dai romani come il ‘Fontanone’

Realizzata tra il 1610 e il 1614 dal papa Paolo V Borghese come terminale dell’acquedotto Traiano-Paolo, ha spiegato Marini Clarelli, l’opera è costituita da marmi di spoglio provenienti dal Foro romano e dal Foro di Nerva, mentre le colonne in granito rosso e grigio appartenevano alla basilica costantiniana di San Pietro.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *