Identità Golose 2020 slitta ancora: il congresso sarà riprogrammato

Identità Golose è l’evento che ogni anno celebra i grandi protagonisti del food in un clima di festa in connessione profonda con l’attualità e la valorizzazione dei territori. Dopo attente riflessioni gli ideatori, il direttore Paolo Marchi e Claudio Ceroni, annunciano via social che la proroga di luglio slitta probabilmente all’autunno, una prognosi che verrà sciolta il prossimo giugno.

“Fin dallo scorso 25 febbraio abbiamo comunicato lo slittamento del congresso Identità Golose, riprogrammandone lo svolgimento nella speranza di poterlo tenere nel mese di luglio. Lo avevamo fatto, con slancio e ottimismo, prima che altri eventi di ogni ambito venissero a loro volta ricollocati.

Per evidenti cause di forza maggiore, ci vediamo ancora una volta costretti a individuare nuove date per la 16ª edizione, sempre a Milano. Il tempo trascorso e il futuro che ci apprestiamo ad affrontare indicano che è necessario procedere con prudenza.

Obiettivo di Identità Golose è, da sempre, creare il contesto ideale dove raccogliere e concentrare le idee migliori, dando energia e risposte a un comparto che si rinnova attraverso un sempre proficuo scambio di esperienze. Non vediamo quindi l’ora di poter tornare a dare voce e protagonismo a ciò che più ci appassiona: il mondo della cucina e della pasticceria d’autore, nonché quello del grande servizio di sala. Il nostro impegno sarà individuare e comunicare le nuove date entro il mese giugno. Ci impegneremo in tal senso per dare forma a un’edizione ancor più ricca di contenuti.
#igmi20

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *