La cucina Vegana in chiave Gourmet presso Etna Food Academy

Mangiare “green” è molto più di una moda. E’ una scelta etica, di gusto, di salute. Un vero e proprio stile di vita. Per approfondire la conoscenza della cucina vegana,  l’associazione Veg Sicilia e Etna Food Academy organizzano giorno 21 maggio, dalle ore 10 alle 15, una giornata di degustazione e formazione presso la ‘palestra gastronomica’ di piazza Ogninella 12, a Catania, per professionisti ed appassionati che vogliono conoscere la cucina vegan e trarre spunto per piatti gourmet 100% vegetali da gustare con il palato e da assaporare con gli occhi.

Ospite dell’appuntamento sarà lo chef Martino Beria. Con lui si parlerà di accostamenti, di consistenze, di materie prime, di alta qualità.

Dottore in Scienze e Cultura della Gastronomia e della Ristorazione presso l’Università di Padova, lavora come chef vegano e consulente per aziende a livello internazionale. Si occupa di formazione in ambito di cucina naturale e cruelty-free. Collabora con riviste, tiene show cooking e corsi in tutt’Italia e all’estero, con lo scopo di divulgare una nuova gastronomia vegan fondata su solide basi culturali e scientifiche. E’ autore dei libro Vegano Gourmand, Le Proteine Vegetali, Il Manuale dell’Estrattore, editi da Gribaudo – Feltrinelli, fondatore del sito veganogourmand.it, consulente e CEO presso Arbo Vegan Consulting, brand ambassador di Panasonic Italia.

Durante l’appuntamento di lunedì 21 maggio, saranno presentati anche i corsi professionali che verranno avviati a partire dall’autunno 2018 grazie alla sinergia tra Etna Food Academy, palestra gastronomica e Veg Sicilia, associazione di riferimento in Sicilia, rivolti ai professionisti che vogliono stare al passo con la nuova tendenza alimentare dei sempre più consumatori che richiedono a gran voce il sapore regionale tradizionale in veste cruelty free.

Secondo il Rapporto Italia 2017 Eurispes, infatti, nel Bel Paese la popolazione del vegan food si attesta intorno al 3%, triplicando il suo valore in un anno. E la Sicilia, con Catania in testa, appunto città più vegan dell’isola, sembra affermarsi come una delle regioni a più alta vocazione veg, tant’è che le offerte culinarie cruelty-free cittadine aumentano a vista d’occhio.

“Perché mangiar bene, mangiar sano e saper mangiare non è un lusso ma una scelta. Cosi come un’alimentazione che guarda  anche a ragioni etiche è un diritto e oggi, sempre di più, cresce il numero di coloro che fonda la propria alimentazione su esigenze etiche. È tuttavia importante conoscere sempre gli alimenti e l’impiego di questi per il nostro benessere fisico, secondo stagione, secondo regione”, dichiara Luce Pennisi – Veg Sicilia.

Inoltre, parteciperanno aziende siciliane che faranno conoscere e degustare i loro prodotti con piccoli angoli promozionali. Tra i partner della giornata : Azienda Agricola Agrirape, Goji Pachino – produzione bacche di goji, Paniere Bio –  Soc. Agr. Natura Iblea srl, Azienda Agricola Virzì, Alch – Laboratorio Erboristico, Forno Biancuccia, Hurom Italia – Centrifughe ed estrattori di Succo, Azienda Agricola Fontanazza, Cantine Nicosia, Valpilieri, Sicilia News 24.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *