“La TV Privata- La Pop TV”: l’emittenza  libera  nell’ultimo trentennio raccontata in un volume
Read Time:1 Minute, 33 Second

“La TV Privata- La Pop TV”: l’emittenza libera nell’ultimo trentennio raccontata in un volume

0 0

“La TV Privata – La Pop TV” è il titolo del libro d’esordio nel mondo della saggistica del giornalistaCarmelo Aurite.

Il volume, edito da “Akkuaria Libri”, racconta la televisione con particolare attenzione al fenomeno dell’emittenza libera.

«Il testo – spiega l’autore – vuole essere unaricostruzione del fenomeno dell’emittanza privata,analizzato dalla prospettiva etnea.

Il testo è il racconto di un fenomeno che ha come protagonista chi ha contribuito con il proprio impegno professionale allo sviluppo dell’emittenza libera.

Il libro è rivolto ad un target di appassionati di televisione, agli studenti di scuole superiori ed Università attenti ai processi di comunicazione e soprattutto, alla generazione dei millennials, che non ha vissuto gli anni d’oro dell’emittenza locale e vuole conoscerne la straordinaria storia e l’evoluzione».

La prefazione del volume è curata da Mauro Roffi, già redattore della rivista di settore “Millecanali”; la postfazione da Massimo Lualdi, editore del sito specializzato di comunicazione “Newslinet.com”; mentre la copertina è stata elaborata dal graphic design David Arona.

Le TV siciliane sono rappresentate come modello di una parabola tutta italiana, partendo proprio dal 1975 con la nascita di Teletna e nel 1979 con Antenna Sicilia.

Attraverso interviste e testimonianze di studiosi come il prof. Giorgio Simonelli docente universitario e noto opinionista di Tv Talk di Rai3, precursori e imprenditori delle Tv libere (Michele Recca, Domenico Tempio, Orlando Branca, Francesco Di Fazio, Rino Piccione, Mario Sorace e Giuseppe Russo), viene tracciato uno spaccato sull’emittenza televisiva privata con specifica attenzione al periodo compreso tra il 1991 e il 2021.

Presente nel volume anche il racconto delle esperienze professionali nell’ambito delle TV private di Daniele Piombi, Pippo Baudo e Mike Bongiorno, quest’ultimo attraverso la voce del figlio Nicolò, presidente della Fondazione “Mike Bongiorno”. 

Il manuale è disponibile, tra gli altri, nei bookStore di AkkauriaLibri e Amazon.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous post Ritorna a Palermo NOT – Vini franchi
Next post PROGETTO EBIOSCART NUOVI DATI SULL’ATTIVITA’ ESTRATTIVA, SCIENTIFICA ED ECONOMICA