Il magazine Harper’s Bazaar debutta oggi in Italia

Harper’s Bazaar arriva in Italia: lo storico brand oggi, durante la settimana della modamilanese, vedrà comparire la sua prima edizione digitale italiana che sarà festeggiata con un evento all’altezza di questo debutto. Harper’s Bazaar è il più antico fashion magazine a essere stato pubblicato in modo continuativo: fondato nel 1867 in USA e acquisito da Hearst già nel 1912 oggi è distribuito in 44 paesi con le sue 32 edizioni internazionali. L’edizione italiana è diretta da Alan Prada, di recente nominato anche editor in chief di Esquire.

“Il nostro Harper’s Bazaar descriverà un mondo raffinato e contemporaneo, con l’utilizzo di immagini di altissimo livello per raccontare il sogno della moda, con la massima ricercatezza nella grafica, creando interconnessioni fra le varie discipline”, dice il suo editor in chief Alan Prada.

“Su Harper’s Bazaar si deciderà la prossima destinazione di viaggio, il libro di cui parlano i literary editor e il film da non perdere questa settimana, con la capacità di leggere in maniera originale il mainstream, scovando allo stesso tempo le perle autoriali meno conosciute nelle pieghe di Internet. Harper’s Bazaar vuole essere sempre un passo avanti con i tempi”. Oltre al sito si accenderanno anche i social media targati Harper’s Bazaar, ma ciò che caratterizzerà il lancio di questo brand in Italia sarà la Bazaar TV che si presenta come un contenitore di video esclusivi e immersivi: nel primo anno ne prevediamo circa 800, comprese anche miniserie di 5 puntate, girate a Milano, Firenze, Napoli, Roma, Parigi e New York da un team italiano dedicato. Sul web la Bazaar TV è presente su DiLei.it, il portale di Italiaonline dedicato alle donne.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *