Milano Fashion Week: Amato Daniele presenta la nuova collezione

Da sempre affascinato dalla simbologia legata al drago cinese e dalle sue rappresentazioni grafiche, Amato Daniele sceglie di dedicare parte della collezione Fall – Winter 2021/22 a questa mitologica creatura che, rappresentando lo spirito creativo e il linguaggio familiare, incarna perfettamente lo stile del designer in cui convivono novità e tradizione. Alle tradizionali tecniche artigianali della scuola milanese, portate avanti con passione dagli artigiani Leu Locati, e ai modelli classici recuperati dall’archivio dell’azienda, si mixano alla perfezione nuovi materiali, come un broccato floreale sempre d’ispirazione orientale, e lavorazioni uniche e innovative.

Tra queste una plissettatura nata dalla sinergia tra Daniele e sua sorella Fulvia, responsabile dello sviluppo prototipi, che rende unico il modello di punta della collezione: una mini handbag a castelletto dalle linee semplici con quadrante e copertina impreziositi da pieghe realizzate a mano su vitello, raso e coccodrillo.

Gli animali sono protagonisti della collezione, soprattutto quelli che da sempre sono più cari a Daniele e ai ricordi della sua infanzia. Accanto a draghi ricamati in lurex oro su pannelli di velluto di diversi colori, fanno capolino delle minuterie metalliche ispirate al coccodrillo: dalle zampette come piedi del fondo a ornamenti a forma di testa di coccodrillo che decorano le patelle. Disegnati e realizzati appositamente per questa collezione, questi accessori metallici vanno a impreziosire handbags e pochettes in cocco stampato oliva e grigio, vitello verde bottiglia e coccodrillo porosus verde. Dei piccoli “coccodrilli” per donne forti e indipendenti che non hanno paura di osare.

Sempre presente a ricordare l’identità del brand, il tessuto Mesh corona e arricchisce il tutto, conferendo raffinatezza e ricercatezza alla collezione. Fiore all’occhiello dell’azienda, si tratta di un intrecciato di fili metallici ricoperti di vero oro 24 kt e vero argento 925 che viene realizzato a mano utilizzando uno storico telaio del 1800. Oltre alla già conosciuta variante Mesh velvet, pensata per quest’autunno/inverno con dei nastri di velluto nero, vengono presentate per questa stagione anche due nuove varianti: un Mesh calf, in cui ai fili d’oro si intrecciano delle strisce in pelle colorata, e una versione in oro e argento con pattern a maglia di catena.

A coronamento della collezione, prende finalmente vita un progetto da tempo nei pensieri di Daniele: trasformare gli accessori metallici che adornano le borse in dei veri e propri gioielli da indossare per completare i propri outfit. E’ così che nasce la prima capsule collection di bigiotteria Amato Daniele che regala una nuova vita a chiusure, piedi del fondo e ornamenti, trasformandoli in spille, bracciali, collane e charms di super tendenza. I gioielli Amato Daniele sono tutti in ottone placcato oro 24 kt e richiamano le borse a cui sono abbinati.

E’ così che si viene a creare una collezione piena di stimoli che, tra draghi, ricami, tessuti broccati e accessori oro, celebra le affascinanti atmosfere dell’estremo Oriente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *