Mostra “Lines of Communication. La via dello spirito” dell’artista russa EVA

Sarà inaugurata venerdì 5 aprile, alle ore 18 presso il Museo Diocesano di Caltagirone la mostra dell’artista russa EVA dal titolo “Lines of Communication. La via dello spirito”.

Giocando con la scomposizione delle forme, EVA ci porta oltre la soglia dell’apparenza per entrare in profondo contatto con le immagini. Le ventiquattro opere esposte nella Cappella neogotica, in un alternarsi di luci e ombre, lasciano intendere chiaramente la ricerca del Bello da parte dell’artista, che esprime attraversando e andando a toccare molti generi, dalla pittura al disegno, dalla scultura alla fotografia, dai video alla gestione dei suoni.

Per rendere visibile l’incorporeità della luce e materializzare anche l’ombra, nell’opera di Eva, lo spazio circostante le opere, il loro involucro, è centrale nella riuscita del proprio lavoro. L’effetto di stupore è dato dal progressivo apparire di forme inattese che si svelano, come fossero in negativo, all’angolo della luce artificiale cui sono sottoposte. E’ interagendo con le opere che si prova realmente il senso di uno spazio virtuale. L’ensemble delle opere di Eva e dell’impianto architettonico della Cappella creano una sacralità che trascende schemi religiosi, iconografie tradizionali e luoghi comuni per ricreare un microcosmo con toni atavici e sintesi acroniche e aspaziali.

L’artista rappresenta, infatti, una eccellenza nel panorama degli artisti emergenti nell’arte contemporanea internazionale. Interverrá Elena Kameneva – Artist’s representative, Art manager.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *