Parte oggi, giovedì 22 aprile, alle 18 “Paradossi”: 5 lezioni streaming per 5 finestre sull’arte con Danilo Eccher
Read Time:1 Minute, 15 Second

Parte oggi, giovedì 22 aprile, alle 18 “Paradossi”: 5 lezioni streaming per 5 finestre sull’arte con Danilo Eccher

0 0

Danilo Eccher, uno dei direttori-curatori più importanti del panorama artistico e culturale internazionale, ci condurrà in uno straordinario percorso nell’arte contemporanea e nella sua storia attraverso cinque lezioni di alta formazione dal titolo “Paradossi“. Per cinque giovedì, a partire dal 22 aprile e fino al 20 maggio 2021, le lezioni, in diretta streaming dalle 18 alle 19.30, avranno i seguenti temi:

LEZIONE 1 – 22 aprile 2021: Arte e Interpretazione

LEZIONE 2 – 29 aprile 2021: Arte e Verità

LEZIONE 3 – 6 maggio 2021: Arte e Politica

LEZIONE 4 – 13 maggio 2021: Arte e Femminismo

LEZIONE 5 – 20 maggio 2021: Arte e Bellezza

Danilo Eccher, critico d’arte e curatore, già direttore della Galleria civica d’arte contemporanea di Trento, della GAM Galleria d’arte moderna di Bologna, del MACRO museo di arte contemporanea di Roma e della GAM Galleria civica d’arte moderna e contemporanea di Torino, docente universitario, si è concentrato soprattutto sulla nuova pittura contemporanea, organizzando mostre personali di numerosi artisti di fama internazionale. Dal 2019 è titolare della cattedra di Museologia al Dipartimento di Filosofia dell’Università di Torino.

Le lezioni si terranno in streaming sulla piattaforma Zoom e sono a pagamento e con prenotazione obbligatoria. Il link di accesso verrà inviato il giorno stesso della lezione all’indirizzo e-mail con cui è stata fatta la prenotazione. Oltre alle singole lezioni, sarà possibile acquistare il pacchetto completo di 5 incontri ad un prezzo vantaggioso. Per prenotazioni e acquisto cliccare qui.

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Previous post Apre il 26 aprile la mostra “L’Arca di vetro. La collezione di animali di Pierre Rosenberg” | LE STANZE DEL VETRO, Venezia
Next post Si alza il sipario sull’estate in Alto Adige