WWD Honors premia gli stilisti italiani Giorgio Armani e Pierpaolo Piccioli

A New York si è svolta la quarta edizione del premio WWD Honors di Women’s Wear Daily.

La moda italiana è stata protagonista.

Giorgio Armani e Pierpaolo Piccioli si sono aggiudicati due importanti riconoscimenti. Per Re Giorgio il prestigioso John B. Fairchild Honor (ritirato dalla nipote Roberta Armani), mentre al direttore creativo della maison Valentino è andato il primo premio per il Womenswear Design.

Re Giorgio, Armani

Con il John B. Fairchild Honor Re Giorgio viene premiato dalla stampa americana per il suo lavoro cinquantennale nell’industria della moda. Il film American Gigolò fu il trampolino per entrare nel cuore degli americani, indimenticabile il film e il guardaroba del protagonista Richard Gere, interamente firmato dallo stilista. Ancora oggi  sono tante le star di Hollywood che indossano le sue creazioni e ne sono muse e testimonial, da Cate Blanchett e Amy Adams, senza dimenticare Isabelle Huppert, Lady Gaga e l’amica di una vita Sophia Loren.

Per l’occasione è stata la nipote Roberta Armani a ritirare il  premio di Women’s Wear Daily al posto suo. Da anni al suo fianco in azienda, e riferimento fondamentale per le celebrità di Hollywood che vestono il brand nei momento più importante in giro e sui red carpet più importanti. Interpretato da molti come — forse — un segnale di conferma del suo ruolo nella successione allo stilista in azienda.

 

Ha dichiarato Giorgio Armani sul prillo Instagram

“John B. Fairchild è stato un visionario, un pioniere che ha lasciato un segno indelebile nella storia del giornalismo, rivoluzionando il modo in cui viene ritratta la moda. Sono onorato di ricevere questo prestigioso premio che porta il suo nome in riconoscimento del mio lavoro sia come imprenditore che come designer.”

Pierpaolo Piccioli vola in alto

Pierpaolo Piccioli si aggiudica l’ennesimo importante riconoscimento. Quest’anno il WWD Honors ha assegnato un premio per la moda femminile e premia il direttore creativo della maison Valentino. Il Womenswear designer lo consacra così nell’Olimpo degli stilisti italiani più amati all’estero.

I ringraziamenti di Pierpaolo Piccioli sul suo profilo personale Instagram

“Grazie a tutti per questo premio.
Arriva ad un punto del mio percorso professionale che definirei consapevole.
Negli ultimi anni ho sentito l’impulso di esprimere le mie idee attraverso il mio lavoro e spero di essere riuscito a farlo in modo chiaro, ma con delicatezza. Ho seguito il flusso della mia parte più intuitiva, seguendo emozioni e sogni, reagendo liberamente ai momenti in cui tutti viviamo e traducendoli nel mio lavoro. Più l’ho fatto, più ho avuto bisogno di farlo.
Volevo offrire i simboli e le scelte estetiche che rappresentano il mio intero mondo interiore come un messaggio. Ho cercato di trasmettere quello che penso, insieme a quello che mi piace, perché credo che questo sia il significato della moda.
Grazie al mio team e ai miei Atelier. Siete i migliori.
Grazie Simona, Benedetta, Pietro e Stella. Sempre.
Grazie Bridget: le nostre anteprime delle 08.45 non sono briefing sulla raccolta né piccoli discorsi, sono molto di più”.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *