Ricetta: torta semplice senza latte e senza uova

Ricetta semplice a prova di principianti

Quando si è a casa e si ha tempo a disposizione cucinare può diventare un passatempo, un modo per rilassarsi, e anche per intrattenere i bambini coinvolgendoli nella preparazione.

La ricetta di questa torta soffice e morbida è perfetta per la colazione o la merenda!

Un impasto semplice per poi poterla farcire con creme alla nocciola, o tagliata una fetta  spalmare sopra la marmellata preferita.

Ingredienti per uno stampo da 22-24 cm:

220 g di farina 00 ( in alternativa ho usato un mix di farina di riso e farro )
50 g di fecola di patate
180 g di zucchero
3 uova ( temperatura ambiente )
2 vasetti di yogurt intero gusto preferito, anche senza lattosio per gli intolleranti ( 
temperatura ambiente)
120 g di olio di semi di arachidi
1 bustina di lievito per dolci
1 pizzico di sale
1 limone buccia grattugiata
zucchero a velo facoltativo

Procedimento:
  • Montate le uova con lo zucchero fino a quando diventeranno chiare e spumose, ci vorranno circa 2 minuti. Il segreto è tutto qui, puntate un timer, devono essere davvero 2 minuti!
  • Unite lo yogurt, l’olio, la buccia grattugiata del limone non trattato.
  • Aggiungete farina e fecola setacciate con il lievito, il pizzico di sale, mescolate brevemente fino ad avere un impasto omogeneo.
  • Imburrate ed infarinate uno stampo da 22-24 cm e versate l’impasto. Va benissimo anche la carta forno, bagnata e strizzata, fate aderire, tagliate la parte in eccesso.
  • Infornate in forno preriscaldato a 170° statico per circa 40-45 minuti, fate sempre la prova stecchino prima di sfornare, deve uscire completamente asciutto. Fate raffreddare bene su di una gratella, se volete spolverizzate con zucchero a velo.

Si conserva per 5 giorni sotto campana di vetro… se ci arriva!

  • Una volta raffreddata potete tagliare la torta a metà, in orizzontale, e farcire con la marmellata preferita o crema alla nocciola.
  • Oppure in fase di impasto potete aggiungere, cannelle o vaniglia per aromatizzare ulteriormente, o gocce di cioccolato, o granella di frutta secca.

Siete in tempo per preparala per la merenda di oggi e la colazione di domani.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *