RITRATTO DI DONNA. Il sogno degli anni Venti e lo sguardo di Ubaldo Oppi

Ritratto di Donna: a Vicenza, presso la Basilica palladiana, dal 6 dicembre 2019 al 13 aprile 2020
Il sogno, il doppio riflesso nello specchio, l’amicizia femminile, il rapporto tra il pittore e la modella, donne fiere al punto da divenire feline, la nostalgia di paradisi perduti, ma anche la crudezza della realtà, sono i temi centrali che percorrono le sezioni della mostra.

Dipinti meravigliosi, abiti bellissimi, gioielli, sogni di esotismo, desideri di viaggi e amori pervadono lo spazio espositivo della basilica palladiana con un effetto magico.
In un tempo ricco di aspettative e desideri, che sa essere anche complicato, gli artisti danno vita a immaginari nuovi, da cui nascono magnetici ritratti di donne che si stagliano da protagoniste con potenti personalità, esaltate nella loro seducente energia.

Tra i protagonisti che promuovono l’arte più nuova vi sono pittori come Felice Casorati, Mario Sironi, Antonio Donghi, Achille Funi, Piero Marussig, Mario Cavaglieri, Guido Cadorin Massimo Campigli e naturalmente Ubaldo Oppi. I suoi dipinti ci rivelano lo sguardo attraverso cui scorrono in mostra una costellazione di ritratti dei maggiori artisti che sono stati suoi amici e avversari in esposizioni strabilianti, dal Salon d’Automne di Parigi al Premio Carnegie di Pittsburgh, dalla Biennale di Venezia alla mostra di Modern Italian Art di New York.

A partire dalle suggestioni dei maestri della Secessione Viennese come Gustav Klimt e dagli ultimi echi del simbolismo, attraversando il fervido clima parigino e momenti di realtà, si giungerà al grande caleidoscopio degli anni Venti, in un susseguirsi di passioni, scandali e poetiche atmosfere.

Informazioni

Date: 6 dicembre 2019 – 13 aprile 2020
Luogo: Basilica palladiana, Vicenza (Piazza dei Signori)
Orari: tutti i giorni 10.00 – 18.00 (25 dicembre e 1 gennaio ore 14.00 – 18.00)
Info: tel. 0444 326418 | mail. biglietteria@mostreinbasilica.it
www.mostreinbasilica.it

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *