Salone del mobile 2020: edizone annullata

Il Salone del Mobile del 2020 è stato annullato

Dopo un iniziale spostamento di date, da aprile a giugno, è arrivata la decisone definitiva di annullare l’edizione del Salone del Mobile per questo 2020.

Si rimanda all’anno prossimo

L’evolversi dell’emergenza sanitaria mondiale ha concretizzato i rumors che si rincorrevano in queste ultime settimane, rendendo ufficiale la decisione di rimandare l’evento al 13 – 18 aprile 2021.

Con il passare dei giorni sono molte le manifestazioni di quest’anno che sono state annullate o rinviate di mesi o a data da decidere. Eventi di portata internazionale come il festival del cinema di Venezia, il festival di Cannes, il Met Gala di NY, e le tanto attese Olimpiadi di Tokyo. 

Una decisone non facile ma necessaria

L’edizione del 2021 celebrerà anche il 60° anniversario del Salone del Mobile a Milano e sarà – a questo punto – un evento speciale per tutto il settore. Infatti anche la biennale di Eurocucina verrà spostata e sarà quindi in concomitanza con quella di Euroluce.

Un’unica Manifestazione del settore

«Sarà una grande festa inclusiva» ha commentato Claudio Luti, presidente di Cosmit, nell’annunciare quella che sarà l’edizione numero 60 del Salone del Mobile «La nostra è la più bella filiera del mondo. Adesso bisogna pensare alle aziende, bisogna salvare le aziende».

Sarà un’opportunità e una occasione per il rilancio delle imprese e per tutta la filiera coinvolta.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *