Vino, missione siciliana a New York per i vitigni autoctoni

Vino, missione siciliana a New York per i vitigni autoctoni

L'unicità e la specificità dei vitigni autoctoni siciliani è il tema che guiderà le due degustazioni a New York, rivolte alla stampa americana. Dai vini...
L'unicità e la specificità dei vitigni autoctoni siciliani è il tema che guiderà le due degustazioni a New York, rivolte alla stampa americana. Dai vini dell'estremo ponente siciliano all'Etna, dal Passito di Pantelleria alle varietà autoctone come il Nerello Mascalese, Nerello Cappuccio, Perricone e Carricante. I due eventi, nella formula "ibrida", in persona e in collegamento digitale, sono stati organizzati in partnership con Colangelo & Partners, l'agenzia di pubbliche relazioni che lavora con brand premium del Food&Wine, con sede a New York e San Francisco. Undici le aziende siciliane partecipanti: Baglio di Pianetto, Di Giovanna, Donnafugata, Fazio, Gorghi Tondi, Mandrarossa, Planeta,...
#Nimaritamu: la dedica ufficiale che Miriam Leone fa al marito Paolo Carullo.

#Nimaritamu: la dedica ufficiale che Miriam Leone fa al marito Paolo Carullo.

È con un # che si può intitolare il matrimonio di questo settembre 2021, quello tra l’attrice Miriam Leone e il manager-cantante Paolo Carullo. #Nimaritamu è...
È con un # che si può intitolare il matrimonio di questo settembre 2021, quello tra l’attrice Miriam Leone e il manager-cantante Paolo Carullo. #Nimaritamu è la dedica ufficiale che Miriam fa al marito. La cerimonia  Si è svolta sabato 18 settembre nel Santuario di Santa Maria La Nova a Scicli. Una cerimonia tradizionale e un'atmosfera elegante. Lei con un lungo e meraviglioso velo bianco, abito in pizzo Dior.  L'abito I dettagli si sono scoperti quasi subito grazie alla potenza della condivisone sui social, gli ospiti presenti hanno immortalato gli attimi di gioia e felicita. Il giorno dopo è la stessa protagonista che dal suo...
Donnafugata con Dolce&Gabbana per due nuovi vini dell’Etna: Isolano e Cuordilava

Donnafugata con Dolce&Gabbana per due nuovi vini dell’Etna: Isolano e Cuordilava

Donnafugata presenta due nuove produzioni di pregio coltivate alle pendici del vulcano Etna, in collaborazione con Dolce&Gabbana: il bianco Isolano ed il rosso Cuordilava, frutto...
Donnafugata presenta due nuove produzioni di pregio coltivate alle pendici del vulcano Etna, in collaborazione con Dolce&Gabbana: il bianco Isolano ed il rosso Cuordilava, frutto della viticoltura di montagna di questo terroir. Dopo il successo del rosato Rosa e di una speciale edizione limitata del rosso Tancredi 2016, Donnafugata porta avanti la partnership con Dolce&Gabbana concentrando il proprio impegno sui prestigiosi vini della Doc Etna. Il vulcano attivo più alto d’Europa offre un habitat unico per la viticoltura di qualità: la solarità siciliana si combina con l’elevata altitudine dei vigneti, dove i terreni di origine lavica e i vitigni autoctoni...
La Sicilia che Ispira

La Sicilia che Ispira

 La Sicilia di Donnafugata trova sempre nuovi spunti per raccontarsi, attingendo da linguaggi e tecniche comunicative che puntano ad affermare uno stile identitario nella comunicazione...
 La Sicilia di Donnafugata trova sempre nuovi spunti per raccontarsi, attingendo da linguaggi e tecniche comunicative che puntano ad affermare uno stile identitario nella comunicazione del vino. La comunicazione di Donnafugata – famosa nel mondo per le sue etichette d’autore – vuole essere inusuale ed efficace, distintiva e di valore, fedele alle radici eppure in grado di sviluppare contenuti inediti a partire dal linguaggio universale dell’arte e della musica. Tutti elementi che ritroviamo nel nuovo video istituzionale di presentazione dell’azienda, ricco di innumerevoli contaminazioni: c’è il teatro che diventa fiaba, con personaggi e figure che accompagnano lo spettatore in un “viaggio di scoperta” della...
Donnafugata e Dolce & Gabbana presentano Rosa 2020

Donnafugata e Dolce & Gabbana presentano Rosa 2020

La natura si risveglia e porta nuova vita, profumi e colori. È tempo di Rosa, il vino rosato frutto della collaborazione tra Dolce&Gabbana e Donnafugata...
La natura si risveglia e porta nuova vita, profumi e colori. È tempo di Rosa, il vino rosato frutto della collaborazione tra Dolce&Gabbana e Donnafugata all’insegna dell’amore incondizionato per la Sicilia, la tradizione più autentica e il tocco umano. A un anno dal suo esordio internazionale, la nuova uscita di Rosa celebra l’arrivo della primavera, stagione della rinascita, e rende idealmente omaggio al fiore simbolo di passione ed eleganza. Con l’annata 2020, Rosa è anche proposto per la prima volta nel formato magnum, una versione che ne esalta la particolare versatilità: perfetto come aperitivo, Rosa è infatti anche ideale compagno...
Donnafugata, quando raccontare il vino per immagini diventa un’arte

Donnafugata, quando raccontare il vino per immagini diventa un’arte

Donnafugata, sin dai primi anni '90, ha innovato la comunicazione portando in etichetta la donna, la Sicilia e i suoi colori, attraverso le illustrazioni dell'artista...
Donnafugata, sin dai primi anni '90, ha innovato la comunicazione portando in etichetta la donna, la Sicilia e i suoi colori, attraverso le illustrazioni dell'artista Stefano Vitale. A distanza di quasi 30 anni dal suo esordio, il packaging dell'azienda siciliana è tra i più identitari e rappresenta uno straordinario caso di successo. Adesso quell'universo fantastico - popolato dalle evocative figure femminili di Anthi'lia, Sherazade, Floramundi, Bell'Assai - si anima per raggiungere un pubblico sempre più ampio attraverso lo strumento dei video e dei canali social. Grazie all'estro creativo della video-maker Virginia Taroni, è così nata la serie "Un minuto per...
Vinitaly 2017, dalle degustazioni ai social: le etichette siciliane protagoniste

Vinitaly 2017, dalle degustazioni ai social: le etichette siciliane protagoniste

Dopo quattro giorni di business e promozione per il mondo vitivinicolo, il 51° Vinitaly ha chiuso registrando 128mila presenze da 142 nazioni. Con più di...
Dopo quattro giorni di business e promozione per il mondo vitivinicolo, il 51° Vinitaly ha chiuso registrando 128mila presenze da 142 nazioni. Con più di 4.270 aziende espositrici da 30 paesi (aumentate nel complesso del 4% sul 2016, in particolare quelle estere, del 74%) Vinitaly si conferma il più importante salone internazionale per il vino e i distillati ma anche momento di riflessione fondamentale per il settore vitivinicolo nazionale ed europeo. Nel corso della rassegna, i riflettori sono stati puntati anche sui vini siciliani. In quattro giorni, il padiglione Sicilia ha registrato oltre 30mila presenze e 41mila bottiglie stappate. Quattordici...