Eco-Bio, Vegan e Cruelty Free… Parola d’ordine: bellezza sostenibile. I consigli di Gyada Cosmetics

di Daria Raiti – Cosmetici Eco-Bio, Vegan e Cruelty Free per una cosmetica che si evolve. Una beauty routine nuova che ha come parola d’ordine: bellezza sostenibile. E, specialmente, in questo periodo di stress, costretti ore ed ore a coprire il viso con le mascherine ed impossibilitati a trascorrere giornate spensierate all’aria aperta, abbiamo chiesto qualche consiglio ad una giovane azienda che è già punto di riferimento per quanti sono consapevoli dell’importanza dei benefici delle materie prime che si trovano in natura.

Gyada Cosmetics produce cosmetici dall’alta performance attraverso l’utilizzo di formulazioni esclusivamente naturali. 

Crediamo fortemente nel potere della natura e nella tutela di questa – spiegano i co-fondatori di Gyada Cosmetics Dario Recupero, Amministratore e Federica Bonarrigo responsabile Ricerca&Sviluppo – Crediamo anche fortemente che il prodotto, anche se naturale, debba essere altamente performante e lasciare il cliente soddisfatto a fine trattamento. Siamo riusciti a coniugare questi due aspetti per noi fondamentali.“.

Come è nata l’idea di occuparvi di questo settore? 

“Essendo molto vicini al settore della cosmetica naturale come consumatori, ci siamo accorti con il passare del tempo che l’offerta spesso non era adeguata. Cercavamo prodotti che non erano presenti nel mercato, e se esistenti non garantivano una performance soddisfacente. Da qui abbiamo valutato l’idea di creare noi il prodotto perfetto, puntando sulle materie prime e sulla resa finale”.

La cosmesi a basso impatto ambientale presuppone per le aziende un forte impegno, sia in termini di ricerca sia di sperimentazione. Come nascono i vostri prodotti?  

“Tutto ha inizio dalla esistente richiesta di mercato di prodotti viso o capelli; si prosegue con la delicata fase Ricerca & Sviluppo che ci impegna diversi mesi per trovare la formulazione performante del futuro prodotto. Da qui si avvia la macchina dell‘ufficio Marketing e Grafico per progettare il packaging che racconti in maniera vincente l’articolo in uscita, e poi ci avviamo al lancio della novità Gyada Cosmetics nel mercato”.

Quali sono gli obiettivi raggiunti nel mercato e quali quelli da raggiungere? 

“Il nostro primo mercato è stato quello italiano; successivamente la partecipazione alle fiere di settore ci ha permesso di farci conoscere dal mercato europeo. Prossimo step è valutare l’espansione della vendita online anche in Oriente con la speranza, successivamente, di riuscire a trovare sempre nuove conferme”.

Avete sede a Catania, ma puntate sull’e-commerce. Il vostro mercato di riferimento? 

“Il target di riferimento è un cliente informato, con una visione sicuramente green e che ama prendersi cura di sé. Ci affacciamo su un mercato non di larga distribuzione ma volutamente di nicchia, dove veniamo accompagnati da prodotti con una forte ricerca di materie prime alle spalle, così come la nostra filosofia”.

I vostri prodotti di punta?

“Sicuro la nostra Linea Capelli Ricci e la sua Crema Modellante Ricci, una delle nostre prime referenze al momento del lancio del brand. Quest’ultima oggi è uno dei prodotti naturali di Styling più venduti in Europa; è un best seller anche negli e-commerce di cosmetica naturale più importanti. in Europa. Poi, la linea Radiance Vitamin C con la sua new entry, il Burro Struccante illuminante. Doveroso citare la Linea Spirulina, con l’Impacco Capelli Rinforzante è anch’esso top seller presso tutti i nostri Rivenditori”.

Qualche consiglio di bellezza utile per chi ci legge? 

“Il nostro consiglio in questo periodo potrebbe essere il nostro trattamento Radiance Vitamin C per stimolare il rinnovamento cellulare, ridurre le imperfezioni e donare alla pelle un aspetto sano e radioso. Sulle imperfezioni causate dall’uso continuato della mascherina, potremmo consigliare di fare un trattamento specifico settimanale, ad esempio applicando la Maschera Viso Purificante e Astringente a base di Acido Salicilico dalle proprietà purificanti, lenitive ed antisettiche, ideale per attenuare la comparsa di brufoli da “maskne”.