La mostra URBS PICTA ospita due nuovi appuntamenti

URBS PICTA

In considerazione del grande successo di pubblico e di critica, è stata prorogata fino al 31 gennaio 2016 la mostra URBS PICTA la Street Art a Roma, progetto e fotografie di Mimmo Frassineti, a cura di Alberta Campitelli con Carla Scagliosi e allestimento di Enrica Scalfari.

All’interno della mostra sono stati inseriti altri due imperdibili appuntamenti:

– Incontro in collaborazione con l’Accademia di Francia di Villa Medici
Dall’illegalità all’Istituzione – venerdì 29 gennaio alle ore 16.00
condotto da Alberta Campitelli
Museo Carlo Bilotti

– 6°  incontro di URBAN TALKS
Globalizzazione dell’Urban Art – Sabato 30 gennaio ore 16.00
Intervengono: Alberta Campitelli, Mimmo Frassineti
Museo Carlo Bilotti
&nbsp

 

Venerdì 29 gennaio alle ore 16.00 – Museo Carlo Bilotti, Aranciera di Villa Borghese

Agli Urban Talks, che tanta curiosità e stimoli hanno suscitato, si aggiunge un ulteriore incontro organizzato in collaborazione conl’Accademia di Francia di Villa Medici.

L’incontro affronterà il tema Dall’illegalità all’Istituzione, sarà condotto da Alberta Campitelli e vedrà la partecipazione della Direttrice dell’Accademia di Francia, Muriel Mayette – Holtz, di Mimmo Frassineti, di Stefano Antonelli e Francesca Mezzano del progetto curatoriale 999 Contemporary, degli artisti Mathieu “Trota” Romeo, artista e ricercatore indipendente sul campo, esperto in grafia urbana, e Lek e Sowat, pensionnaires presso Villa Medici, che racconteranno la loro visione ed esperienza, apparentemente contraddittoria, tra l’essere molto trasgressivi ma anche ospiti di una Istituzione culturale.

 

Sabato 30 gennaio ore 16.00 – Museo Carlo Bilotti, Aranciera di Villa Borghese

Il sesto e ultimo appuntamento degli Urban Talks dialoghi-interviste con artisti, fotografi, curatori, addetti ai lavori ideati e condotti da Simona Capodimonti affronta il tema Globalizzazione dell’Urban Art.

L’arte di strada non è un intervento espressivo limitato ad un muro, ad un quartiere o ad una città, ma è un fenomeno globale che riguarda tutti: la realtà italiana, infatti, si inserisce in un contesto più ampio, quello del resto dell’Europa e del mondo. Sebbene un po’ in ritardo rispetto ad altre realtà estere, in Italia il fenomeno dell’arte urbana ha rapidamente preso piede, consentendo di colmare la distanza che separava il nostro paese dal contesto internazionale, da sempre sensibile a queste espressioni creative. Saranno invitati artisti che hanno dipinto nel mondo e curatori e organizzatori di progetti internazionali; si parlerà con loro delle principali novità sul territorio nazionale e delle più significative espressioni di arte urbana a livello internazionale.

 

Ingresso gratuito
Viale Fiorello La Guardia – Roma
Orari: martedì – venerdì ore 10.00 – 16.00; sabato e domenica 10.00 – 19.00; lunedì chiuso
Info: www.museocarlobilotti.it