Il miglior pasticcere d’Italia fa tappa in Sicilia: Andrea Tortora il 15 luglio all’Ngonia Bay di Milazzo

La cucina di fine dining firmata da Dario Pandolfo incontra l’alta pasticceria interpretata da uno dei più illustri giovani pastry chef italiani: Andrea Tortora, Maestro Ampi (Accademia Maestri Pasticceri Italiani).

Un’occasione unica di confronto, scambio e arricchimento che vedrà nuovamente l’uno accanto all’altro i due amici e colleghi che hanno lavorato insieme al fianco dello chef 3 stelle Michelin Norbert Niederkofler al ristorante “St. Hubertus” a San Cassiano in Badia.

L’appuntamento con la cena a 4 mani che li vedrà protagonisti sotto il cielo stellato di Milazzo presso l’elegante Ristorante Ngonia Bay è per mercoledì 15 luglio prossimo alle ore 20.30. Sarà una serata dedicata a Milazzo e a tutta l’isola in cui si darà il giusto valore e riconoscimento al lavoro dei produttori siciliani e a tutti gli uomini e le donne che hanno scelto di restare nella propria terra, di portare avanti il lavoro dei padri o semplicemente di investire in produzioni di qualità. Gli ortaggi e la frutta a km zero, il pescato locale, la mandorla, il marsala saranno solo alcuni degli ingredienti che troveranno spazio nel raffinato menù da 7 portate pensato dai due chef.

Dare valore alla materia, esaltarne le sue qualità naturali, valorizzarla al meglio per creare piccoli capolavori di gusto è la sintesi del progetto culinario per il quale lo chef Dario Pandolfo è tornato nella sua Milazzo, dopo importanti esperienze fatte in Italia e all’estero.

Il progetto di cucina territoriale verrà presentato in occasione della serata in cui la famiglia Calabrese, proprietaria del Boutique Hotel Ngonia Bay, avrà il piacere di ospitare il pastry chef Andrea Tortora che nel 2018 ha conquistato la terza stella Michelin come chef pasticcere e che negli ultimi anni ha ricevuto menzione come miglior pasticcere nelle guide dell’Espresso, del Gambero Rosso e di Identità Golose.

La serata è organizzata in collaborazione con due prestigiosi partners: Martini, simbolo del buon bere made in Italy, azienda fondata nel 1863 e resa famosa dal suo vermouth (di cui la ricetta resta ancora segreta), e La valigia di Bacco, azienda di distribuzione di Rosario Greco che seleziona i migliori vini naturali e biologici realizzati con metodi sostenibili. Quest’ultima proporrà i suoi vini in abbinamento ai piatti.

I posti per partecipare alla serata sono limitati. Prenotazione obbligatoria. Costo della cena comprensiva di vini € 90.

Ngonia Bay | Tono Piazza Angonia 10| Milazzo (ME)

Tel: (+39) 090 9281326

Email: restaurant@ngoniabay.com

“Goccia di Sicilia” i profumi dell’isola nel panettone di un antico forno di Messina

Con il panettone “Goccia di Sicilia” l’Ambasciatore del Gusto Francesco Arena valorizza ancora una volta i prodotti di eccellenza made in Sicily

Il panettone è uno dei dolci più caratteristici della tradizione natalizia italiana. Le origini si possono rintracciare nel Medioevo, quando era diffusa l’usanza di celebrare il Natale con un pane arricchito per le festività. “Il Panatton de Natal” – secondo la descrizione che ne fa Francesco Cherubini nel celebre vocabolario milanese-italiano stampato a metà del 1800 – “era un pane di frumento addobbato con burro, uova, zucchero, uva passerina”.

L’antica arte della preparazione di questo dolce lievitato si è rafforzata nel tempo, con diverse evoluzioni, rispetto al primo panettone della storia, ed oggi sono tantissime le varianti presenti sul mercato italiano.

Come ogni dicembre, l’Ambasciatore del Gusto messinese Francesco Arena è impegnato nella produzione dei suoi panettoni artigianali preparati con il lievito madre, le migliori farine e i prodotti del territorio, senza aggiunta di conservanti.

Nel Natale 2018 il panettone Salina, arricchito con capperi di Salina canditi, uvetta di Pantelleria, mandorle di Avola, è stato tra i più richiesti e ha scalato importanti classifiche dedicate ai panettoni di tutta Italia, come quelle de La Cucina Italiana e di Dove Viaggi Corriere.

Per il Natale 2019 il bakery chef dello storico Panificio Masino Arena – presente a Messina dal 1939 – lancia un’altra golosa novità in cui valorizza i prodotti di eccellenza siciliana. Oltre al panettone tradizionale, al Salina e al panettone al cioccolato dedicato ai più piccoli, per questo Natale si potrà gustare il nuovissimo “Goccia di Sicilia”, panettone artigianale preparato con l’aggiunta di marsala Targa Riserva 1840 Florio, prodotto da uve Grillo e affinato per 7 anni in botti di rovere di Slavonia, e cioccolato lavorato a freddo, come da antica tradizione modicana, dall’azienda Ciomod.

“Mi affascinano le novità – afferma Francesco Arena – e amo sperimentare di continuo nuovi sapori. Sono orgoglioso del nostro territorio e mi piace, attraverso il mio lavoro, promuovere angoli della nostra Sicilia e produttori che ogni giorno investono la loro esperienza ed il loro tempo per creare valore nella nostra terra. Come Ambasciatore del Gusto sento forte la responsabilità di promuovere Messina e l’intera Sicilia, un luogo magico che sforna le migliori materie prime che meritano di essere valorizzate” – ha concluso Arena.

Panificio Masino Arena via Consolare Pompea n. 162 Messina CAP. 98166 Tel. 090.391773 Sito web: http://www.panificiomasinoarena.it