Ritorna Taste of Milano, festival degli Chef dal 4 al 7 maggio

Ritorna Taste of Milano. Dal 4 al 7 maggio, una nuova edizione dell’evento che celebra l’alta cucina del capoluogo lombardo e i suoi protagonisti. Milano sarà la prima di tre tappe italiane, seguita da Roma dal 21 al 24 settembre, e Courmayeur, novità di quest’anno, dal 19 al 21 gennaio 2018.

A Milano il The Mall in Porta Nuova Varesine, allestito con 10 cucine, si animerà grazie ai 20 ristoranti coinvolti, con nomi storici affiancati da new entry che affronteranno i 22mila visitatori attesi. In programma degustazioni, showcooking, corsi di cucina, insieme a 80 portate tra cui scegliere.

Un’occasione per incontrare dal vivo i grandi chef e assaggiare la loro cucina, espressa in 4 portate a un costo accessibile a tutti.

Il menu, in occasione del lancio della prima settimana milanese del Food e organizzata da Comune di Milano, Fiera Milano con Tuttofood e Regione Lombardia, offrirà un omaggio al territorio ospitante e alle sue identità culinarie. Taste of Milano, infatti, inaugurerà la “Week&Food” e sarà uno degli eventi inseriti nel palinsesto coordinato dal Comune di Milano sotto il cappello di “Milano Food City”: una settimana dedicata a tutti gli aspetti dell’enogastronomia, esplorati da molteplici punti di vista per far vivere il territorio, e che si propone di diventare un appuntamento fisso annuale, come la settimana della moda e quella del design.

A organizzare i tre appuntamenti italiani – Milano, Roma e l’edizione invernale – è Brand Events Italy, con Electrolux nelle vesti di presenting partner.

Venti i ristoranti coinvolti: tra giovedì e venerdì in scena ci saranno Ceresio 7 Pools and Restaurant con lo chef Elio Sironi, Felix Lo Basso con lo chef Felice Lo Basso, Finger’s con lo chef Roberto Okabe, Langosteria con Denis Pedron e Domenico Soranno, Mantra Raw Vegan con lo chef Alberto Minio Paluello, Quechua con lo chef Rafael Rodriguez, Ristorante Sadler con lo chef Claudio Sadler, Tano Passami L’Olio con lo chef Tano Simonato, Vinciguerra Restaurant con lo chef Ilario Vinciguerra, Vun – Park Hyatt con lo chef Andrea Aprea. Sabato 6 e domenica 7 maggio si alterneranno Acanto con lo chef Alessandro Buffolino, Ada e Augusto con lo chef Takeshi Iwai, Il Liberty con lo chef Andrea Provenzani, Il Ristorante Trussardi Alla Scala con lo chef Roberto Conti, Innocenti Evasioni con lo chef Tommaso Arrigoni ed Eros Picco, La Locanda del Notaio con lo chef Edoardo Fumagalli, Ristorante Berton con lo chef Andrea Berton, Ristorante Rubacuori by Venissa con lo chef Andrea Asoli, Unico Ristorante con lo chef Fabrizio Ferrari, Wicky’s Wicuisine con lo chef Wicky Priyan.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *