Vivetta, stile anni ’20 e atmosfera fiabesca

di Joele Santagati – La collezione di Vivetta per l’Autunno/Inverno 2021-22, presentata alla Milano Fashion Week, ha come protagonista l’atmosfera fiabesca e surreale che accompagna lo stile anni ’20 e una rievocazione dei sixties.

Tra lunghezze medie ed over, colori forti come giallo sole, verde acido, rosa pastello e arancione, la collezione si apre con decoltè, con fermagli, colletti a tema floreali e mille microvoilant dègrade sul coprispalla in tulle e camicie senza età.

       

Nella collezione anche scatti in bianco e nero con capigliature spettinate, per andare a creare un contraltare oscuro con texure gessate e floral print sui capi, indossando accessori come trecce lunghe, guanti e stivali in vernice nera e verde acido.

In questa collezione si avvertono la volontà e il desiderio di superare la contingenza della realtà attuale fino alla ricerca dell’armonia dove nascono i riferimenti alla corrente artistica degli Anni ’90 dell’Oltrismo.

Un equilibrio in continua vibrazione, come una bilancia dove in un piatto c’è la follia, e nell’altro la razionalità.

La collezione risulta molto originale ed innovativa, distaccandosi dal mondo terreno: mettendo in evidenza la bellezza e la delicatezza dei fiori e paragonandoli alla libertà di ogni donna di potersi esprimere e perdersi nell’impeto della propria passione.

Bisognerebbe combattere sempre per la passione, cercando di vivere con caparbietà, in modo spensierato e vedendo la vita con stupore e meraviglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *