A Venezia apre i battenti la Biennale d’Arte

A Venezia apre i battenti la Biennale d’Arte

Torna, ai Giardini e all’Arsenale di Venezia, la 59. Esposizione Internazionale D’Artedal 23 aprile al 27 novembre 2022. Il titolo della manifestazione sarà "Il Latte dei...
Torna, ai Giardini e all’Arsenale di Venezia, la 59. Esposizione Internazionale D’Artedal 23 aprile al 27 novembre 2022. Il titolo della manifestazione sarà "Il Latte dei Sogni" e sarà curata da Cecilia Alemani, organizzata dalla Biennale di Venezia presieduta da Roberto Cicutto.  Quest’anno, la Biennale punta all’ottenimento della certificazione della “neutralità carbonica” (già ottenuta nel 2021 per la Mostra del Cinema) a tutte le attività programmate dalla manifestazione. Per questo, la Biennale ha avviato un percorso di rivisitazione di tutte le proprie attività, secondo principi consolidati e riconosciuti di sostenibilità ambientale.  Roberto Cicutto e Cecilia Alemani  La Mostra si articolerà tra il Padiglione Centrale ai Giardini e...
Aspettando Cheese Art al CoRFiLaC di Ragusa

Aspettando Cheese Art al CoRFiLaC di Ragusa

Il CoRFiLaC di Ragusa torna ad aprire le sue porte ai consumatori, produttori ed opinion leader per proseguire il dialogo tra essi ed il mondo della ricerca....
Il CoRFiLaC di Ragusa torna ad aprire le sue porte ai consumatori, produttori ed opinion leader per proseguire il dialogo tra essi ed il mondo della ricerca. Lo farà con una tre giorni di convegni, approfondimenti e degustazioni presso la sede stessa dell’ente di ricerca in programma dal 13 al 15 maggio 2022. Si inizierà il venerdì 13 maggio alle ore 15.00 con il primo convegno avente per focus “le strategie di vendita e di promozione dell’agroalimentare”. Convegno dedicato alla chiusura dei lavori della prima edizione del master in "NEUROMARKETING, CONSUMER NEUROSCIENCE E MARKET RESEARCH" un'edizione che ha visto la presenza di nomi illustri come Paul Zack,...
“Io ricamo i sogni” Mostra-Evento dello stilista Marco  Strano

“Io ricamo i sogni” Mostra-Evento dello stilista Marco Strano

Catania, 18 febbraio 2022 – Un evento-mostra in uno dei luoghi più antichi della città, che custodisce tradizioni, destini e segreti di un intero popolo,...
Catania, 18 febbraio 2022 – Un evento-mostra in uno dei luoghi più antichi della città, che custodisce tradizioni, destini e segreti di un intero popolo, nobili, monaci e stallieri, le cui storie trasudano ancora da quelle stanze. Quasi ad immaginare un intreccio di mani, ora congiunte se in preghiera, ora ruvide se addette alla ferratura dei cavalli, ora esili a tessere fili di cotone e sete pregiate. Mani di donne e uomini che oggi, come ieri, con la stessa passione e la stessa pazienza ricamano tessuti, zoccoli, e perché no, sogni.   E così, nasce “Io ricamo i sogni”, l’ultima...
“Oltre lo sguardo”, a Ferrara la mostra della fotoreporter Arianna di Romano

“Oltre lo sguardo”, a Ferrara la mostra della fotoreporter Arianna di Romano

Dopo l'allestimento con gli scatti di Claudio Koporossy, la fotografia torna protagonista alla Palazzina Marfisa d'Este di Ferrara con la mostra di Arianna di Romano 'Oltre lo...
Dopo l'allestimento con gli scatti di Claudio Koporossy, la fotografia torna protagonista alla Palazzina Marfisa d'Este di Ferrara con la mostra di Arianna di Romano 'Oltre lo sguardo', dal 20 febbraio al 12 giugno. Fotoreporter internazionale di origini sarde, di Romano vive in Sicilia, nel borgo medioevale di Gangi (Palermo). In questi anni ha documentato tra l'altro la situazione nella comunità rom di Carbonia, in Sardegna, e le periferie di Sarajevo e Belgrado, ha realizzato servizi nel sud-est asiatico, raccontando in immagini le storie delle popolazioni locali. Alcuni commentatori hanno accostato i suoi scatti a quelli di Dorothea Lange e Josef Koudelka. Tra...
SICILY IN DECAY: LA MOSTRA SULLA DECADENZA SICILIANA CHE FA RIVIVERE LA MEMORIA

SICILY IN DECAY: LA MOSTRA SULLA DECADENZA SICILIANA CHE FA RIVIVERE LA MEMORIA

di Giorgia Sulfaro - Ad ospitare la mostra di opere fotografiche “Sicily in Decay” sono due palazzi storici di Catania: Palazzo Biscari e Palazzo Scammacca,...
di Giorgia Sulfaro - Ad ospitare la mostra di opere fotografiche “Sicily in Decay” sono due palazzi storici di Catania: Palazzo Biscari e Palazzo Scammacca, assolutamente in linea con l’idea del progetto del giovane fotografo e studente di architettura Carlo Arancio. Il progetto nasce per caso, quando Arancio visita diversi luoghi della Sicilia in momenti diversi della sua vita notandone i cambiamenti, a volte molto drastici. Ad ospitare la mostra di opere fotografiche “Sicily in Decay” sono due palazzi storici di Catania: Palazzo Biscari e Palazzo Scammacca, assolutamente in linea con l’idea del progetto del giovane fotografo e studente di...
Inner Jardin Noir, installazione in collaborazione con l’artista siciliano Sasha Vinci

Inner Jardin Noir, installazione in collaborazione con l’artista siciliano Sasha Vinci

Polimoda presenta un’anteprima di lancio di Ilaria Bellomo, brand dell’omonima alunna di Fashion Design, attraverso un’installazione in collaborazione con l’artista siciliano Sasha Vinci, in un dialogo unico...
Polimoda presenta un’anteprima di lancio di Ilaria Bellomo, brand dell’omonima alunna di Fashion Design, attraverso un’installazione in collaborazione con l’artista siciliano Sasha Vinci, in un dialogo unico tra arte contemporanea e moda. Un progetto ibrido, un giardino nero immerso in un tempo e in un luogo indefiniti. Una dimensione onirica e simbolica che diventa realtà attraverso abiti e opere che, come creature materiche, prendono vita e raccontano la propria storia. Artista eclettico, sperimenta con differenti linguaggi contemporanei. La sua ricerca si contraddistingue per l’utilizzo di diversi media: scultura, disegno, pittura, performance, installazione, scrittura e musica. Ogni suo lavoro, quasi sempre site specific,...
Domenica 9 gennaio, passeggiata tra i templi di Selinunte

Domenica 9 gennaio, passeggiata tra i templi di Selinunte

I visitatori varcheranno l’accesso all’area archeologica dalla Duna Minissi per dirigersi passeggiando all’area monumentale della Collina Orientale.Apprese le vicende storiche, mitologiche e gli aneddoti legati...
I visitatori varcheranno l’accesso all’area archeologica dalla Duna Minissi per dirigersi passeggiando all’area monumentale della Collina Orientale.Apprese le vicende storiche, mitologiche e gli aneddoti legati alla fondazione ed allo sviluppo della città, le guide turistiche si soffermeranno sulla descrizione dei tre templi maggiori situati nel settore della Collina Orientale.La prima tappa dell’itinerario è costituita dal cosiddetto Tempio E o Heraion di cui è possibile intercettare lo spazio sacro di pertinenza: magnifico esempio dell’architettura templare dorica del V sec a.C., condizionato da alcune persistenze tipiche del periodo arcaico e parzialmente re innalzato intorno alla metà del secolo scorso. Successivamente verrà visitata...
Palermo, il “branco” di Velasco Vitali a Palazzo Reale

Palermo, il “branco” di Velasco Vitali a Palazzo Reale

Dalla Questura a Palazzo Reale. È la nuova tappa del viaggio urbano del "branco" di Velasco Vitali: 54 cani in statue di metallo e di...
Dalla Questura a Palazzo Reale. È la nuova tappa del viaggio urbano del "branco" di Velasco Vitali: 54 cani in statue di metallo e di materiale di edilizia abusiva che raffigurano simbolicamente la lotta alla mafia. Il "branco" nasce da un progetto curato da Alessandro De Lisi e promosso dalla Fondazione Falcone che il 23 maggio dell'anno scorso, anniversario della strage di Capaci, ha portato le installazioni nell'aula bunker dell'Ucciardone. Da qui i cani sono poi passati nel palazzo della Questura e ora vengono trasferiti a Palazzo Reale. Il progetto di animazione culturale e sociale che sta dietro la creazione...
Mineo, tutto pronto per il “Parnaso Siculo Book Fest” dal 10 al 12 dicembre: gli ospiti e il programma

Mineo, tutto pronto per il “Parnaso Siculo Book Fest” dal 10 al 12 dicembre: gli ospiti e il programma

Mineo, tutto pronto per  il “Parnaso Siculo Book Fest” dal 10 al 12 dicembre: gli ospiti e il programmaTutto pronto per  il “Parnaso Siculo Book...
Mineo, tutto pronto per  il “Parnaso Siculo Book Fest” dal 10 al 12 dicembre: gli ospiti e il programmaTutto pronto per  il “Parnaso Siculo Book Fest” che, dal 10 al 12 dicembre 2021, ritorna a Mineo con un ricco programma di incontri con autori del panorama letterario nazionale, itinerari turistici, mostre fotografiche e reading. L’evento, ideato da Mario Luca Testa (esperto in Culture Visuali e Progettista Culturale) e organizzato dall’Associazione “Circolo S. Agrippina”, sarà ospitato dal Circolo di Cultura “L. Capuana” e dalla Chiesa “S. Pietro”. Il “Parnaso Siculo Book Fest”, con il patrocinio della Presidenza dell’Assemblea Regionale Siciliana e...
Speciale Catania Film Fest, in concorso “VASY’S ODYSSEY”, “CASSANDRE’S SECRET”, “SHADOW PLAYERS”

Speciale Catania Film Fest, in concorso “VASY’S ODYSSEY”, “CASSANDRE’S SECRET”, “SHADOW PLAYERS”

Di Sofia Massimino - Al Catania Film Fest, concorre come “Miglior film europeo indipendente”  il film “VASY’S ODYSSEY”, un film di Vasileios Papatheocharis. La trama...
Di Sofia Massimino - Al Catania Film Fest, concorre come “Miglior film europeo indipendente”  il film “VASY’S ODYSSEY”, un film di Vasileios Papatheocharis. La trama è incentrata su due protagonisti, Vasi e Alejandra, due sconosciuti di mondi differenti che nonostante ciò decidono di intraprendere un viaggio attraverso differenti culture, da Alicante alla Grecia passando per l’Italia, alla ricerca di felicità, sogni e speranza. Nel loro cammino impareranno a rimediare ai loro errori e a scavare nei loro rapporti personali e familiari, esplorando folklore e vecchie tradizioni. Il regista sceglie di realizzare un film interamente in bianco e nero che accompagna...
Speciale Catania Film Fest,  presentati i corti “Una nuova prospettiva” e “Con i pedoni tra le nuvole”

Speciale Catania Film Fest, presentati i corti “Una nuova prospettiva” e “Con i pedoni tra le nuvole”

Di Norma Lutri - Tra i film presentati al Catania Film Fest, il cortometraggio drammatico di tipo storico universale “Una nuova prospettiva”, diretto dalla sceneggiatrice,...
Di Norma Lutri - Tra i film presentati al Catania Film Fest, il cortometraggio drammatico di tipo storico universale “Una nuova prospettiva”, diretto dalla sceneggiatrice, attrice e regista Emanuela Ponzano, concorrente per la categoria “Miglior cortometraggio italiano indipendente” Seguendo un ragazzino che gioca in una foresta con alcuni compagni, scopriamo passo passo alcuni particolari: una bambina sola che piange, persone ammassate e in fila, poliziotti e guardie con i cani, un muro di filo spinato.  Il film mostra come il problema tutt’ora attuale dell’attesa dei rifugiati alle porte d’Europa  sia fortemente legato alla seconda guerra mondiale e i motivi per cui...
Speciale Catania Film Fest, “Gaza mon amour”dei fratelli Nasser ospiti del Festival

Speciale Catania Film Fest, “Gaza mon amour”dei fratelli Nasser ospiti del Festival

Di Irene Monti e Angela Olivella - Presentato presso il Cinema King di Catania, il film fuori concorso nell'ambito del Catania Film Fest ,“Gaza mon...
Di Irene Monti e Angela Olivella - Presentato presso il Cinema King di Catania, il film fuori concorso nell'ambito del Catania Film Fest ,“Gaza mon amour”, appartenente alla sezione “Catania Mediterranea”.  L’incontro ha avuto inizio con una breve introduzione del direttore artistico del festival Cateno Piazza, accompagnato da Aurelio Gambadoro, Valentina Anastasi, Giusi Sipala, Maria Arena e Nancy D’Arrigo. Presenti i fratelli Nasser, registi della pellicola e ospiti del Festival, che per l'ottava volta si trovano in Italia per le proiezioni del loro lavoro. Ma affermano che questa è la prima volta in cui sentono la connessione con il “vero...
Speciale Catania Film Fest, “The Man Who Was Also Fire” e “Nightline”

Speciale Catania Film Fest, “The Man Who Was Also Fire” e “Nightline”

Di Norma Lutri  - Il quarto giorno della X edizione del Catania Film Festival ha ripreso nel pomeriggio con la proiezione di quattro film. Il...
Di Norma Lutri  - Il quarto giorno della X edizione del Catania Film Festival ha ripreso nel pomeriggio con la proiezione di quattro film. Il primo film proiettato è stato il corto drammatico “The Man Who Was Also Fire”, diretto da Martin Oliveros Heinze e concorre per la categoria “Catania Corto Europa”. Dopo la morte del padre, il diciassettenne Meriton si ritrova costretto a scegliere se restare con la madre, rimasta ormai vedova, o proseguire i suoi studi e andarsene di casa.  La scena che segue quella iniziale mostra il protagonista, con i suoi due fratelli, parlare della madre, delle...
Speciale Catania Film Fest, “Coriandoli” di Maddalena Stornaiuolo

Speciale Catania Film Fest, “Coriandoli” di Maddalena Stornaiuolo

Di Sofia Massimino - “Coriandoli” di Maddalena Stornaiuolo concorre per la categoria “Miglior Cortometraggio Italiano Indipendente” al Catania Film Fest e racconta la difficile realtà...
Di Sofia Massimino - “Coriandoli” di Maddalena Stornaiuolo concorre per la categoria “Miglior Cortometraggio Italiano Indipendente” al Catania Film Fest e racconta la difficile realtà di vita di una bambina nata e cresciuta nei palazzoni bianchi di Scampia, sobborghi logorati dalla criminalità organizzata.  Il corto è basato su una conversazione tra due bambini, Speranzella e Totoriello, che si incontrano alla festa di Carnavele e seduti su una panchina si concedono una chiacchierata.  L’ambiente che circonda Speranzella l’ha costretta a crescere fin troppo in fretta, abbandonando presto il tempo dei giocattoli, spingendola ad aprire gli occhi sulle attività dubbie della madre...
Speciale Catania Film Fest, Etna Digital Academy e il workshop “Promuovere un film nell’era digitale”

Speciale Catania Film Fest, Etna Digital Academy e il workshop “Promuovere un film nell’era digitale”

di Angela Olivella e Irene Monti - Protagonisti della X edizione del Catania Film Fest non sono solo i film in concorso, ma anche i...
di Angela Olivella e Irene Monti - Protagonisti della X edizione del Catania Film Fest non sono solo i film in concorso, ma anche i diversi workshop e le masterclass che vogliono renderci partecipi di ciò che succede dietro le quinte: il processo che ogni film compie prima - e dopo - di arrivare nelle sale. La sede che ospita questi incontri è Trame di quartiere, situata nello storico quartiere di San Berillo.  Lunedì 29 novembre il festival ha ospitato l’Etna Digital Academy, per il workshop dal nome “Promuovere un film nell’era digitale” con Mirko Domanti e Davide Faranda. Senza...
Speciale Catania Film Fest: il cortometraggio “Guinea pig” e il lungometraggio “Life inside”

Speciale Catania Film Fest: il cortometraggio “Guinea pig” e il lungometraggio “Life inside”

Di Sofia Massimino - “Guinea pig” è il cortometraggio di Giulia Grandinetti e Andrea Benjamin Manenti in concorso nella categoria “Catania Film Europa” al Catania Film...
Di Sofia Massimino - “Guinea pig” è il cortometraggio di Giulia Grandinetti e Andrea Benjamin Manenti in concorso nella categoria “Catania Film Europa” al Catania Film Fest. Il contesto del corto è caratterizzato da un mondo distopico dominato dalla tecnologia che vede gli uomini assoggettati ad una dittatura crudele con l’obiettivo di vietare loro qualsiasi tipo di contatto: effusioni, carezze, rapporti sessuali. La popolazione viene sottoposta ad un test per esaminarne il comportamento di fronte a riproduzioni multimediali che servirebbero a stimolare il desiderio al contatto. Qualora qualcuno fallisca l’esperimento è messo alla prova: due persone chiuse all’interno di una stanza...
Speciale Catania Film Fest: “Film with English Subtitles”, primo lungometraggio del regista Marek Grabie

Speciale Catania Film Fest: “Film with English Subtitles”, primo lungometraggio del regista Marek Grabie

Di Alessia Pulvirenti - La terza giornata del Catania Film Fest si è aperta con la proiezione di “Film with English Subtitles”, primo lungometraggio del regista...
Di Alessia Pulvirenti - La terza giornata del Catania Film Fest si è aperta con la proiezione di “Film with English Subtitles”, primo lungometraggio del regista Marek Grabie che porta la sua opera prima a concorrere per il premio “Miglior Film Europeo Indipendente”. All’interno di un festival che rappresenta una realtà unica nel suo suo mercato di riferimento - quello siciliano - questo film incarna perfettamente lo scopo che la manifestazione si propone di avere: lasciare spazio a opere quasi interamente autoprodotte, create anche con mezzi di fortuna e che diano completa libertà espressiva al regista. “Film with English Subtitles” è,...
Cenone di Capodanno: tre grandi feste in tre location firmate Galati Catering per brindare al 2022

Cenone di Capodanno: tre grandi feste in tre location firmate Galati Catering per brindare al 2022

Conto alla rovescia per il Capodanno 2022 firmato Galati Catering per festeggiare insieme con un triplo appuntamento. Il 31 dicembre brinderemo all’arrivo del nuovo anno...
Conto alla rovescia per il Capodanno 2022 firmato Galati Catering per festeggiare insieme con un triplo appuntamento. Il 31 dicembre brinderemo all’arrivo del nuovo anno in tre incantevoli location: Villa Semanì, Villa Buffa e Villa Di Lorenzo. Tre grandi feste concepite con l'idea di offrire un'esperienza nuova e autentica, in una serata unica resa tale dal Gran Galà di Capodanno. Galati Catering, professionisti del banqueting, curerà l’intero allestimento dell’evento partendo dal cenone proponendo un sontuoso e raffinato menù tra brindisi, bollicine e immancabili rituali di mezzanotte.  Galati Catering, maestri della ristorazione e di eventi, è una garanzia di attenzione per i...