Il 5 maggio 1921 nasceva Chanel N°5, uno dei profumi più famosi di sempre

Era il 5 maggio 1921 quando la famosa fragranza della Maison Chanel venne presentata a una ristretta cerchia di persone, nella boutique storica di Rue Cambon 31.

E’ uno dei profumi più conosciuti e amati del mondo, di cui si stima ne siano stati venduti 80 milioni flaconi.

L’ispirazione di questo profumo immortale risale a quando Coco Chanel, durante una fuga d’amore con Dimitri Pavlovic, si fermò tra i campi di fiori in Provenza. Era il 1921.

Con Ernest Beaux furono quindi messi a punto una serie di campioni. Fra questi, Coco scelse proprio il n° 5 con un bouquet audace e rivoluzionario.

A rendergli omaggio è ancora Chiara Pasqualetti Johnson che – a pochi mesi dal grande successo di Coco Chanel. La rivoluzione dello stile – presenta Chanel N° 5. Il profumo del secolo. Un nuovo volume illustrato, edito da White Star, in uscita nelle librerie di tutto il mondo in 4 edizioni internazionali(italiano, inglese, francese e tedesco) il 5 maggio 2021.

Illustrato da foto d’epoca attinte dagli archivi storici, dagli scatti immortali con Marilyn Monroe, dalle serigrafie di Andy Warhol e dalle più celebri campagne pubblicitarie, il testo di Chiara Pasqualetti Johnson – giornalista laureata in storia dell’arte che scrive di viaggi, arte e lifestyle – ripercorre le tappe di una storia piena di colpi di scena in un libro che è anche una riflessione sui grandi cambiamenti sociali e culturali.

“Decennio dopo decennio, la leggenda che lo avvolge ha fatto di Chanel N° 5 qualcosa che va ben oltre un semplice profumo, trasformandolo in un emblema culturale e sociale, capace di ispirare artisti, fotografi, registi” racconta l’autrice. E prosegue: “Chanel N° 5 incarna lo spirito rivoluzionario di Mademoiselle, ma anche l’atmosfera degli anni Venti, un’epoca che vide imporsi una nuova generazione di donne. Più libere, sicure, moderne.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *