VIVAIA: IL FUTURO CALZA SCARPE ECOSOSTENIBILI

Da quando la giovane Greta Thunberg ha cominciato il suo Skolstrejk för klimatet – Sciopero della scuola per il clima – nel 2018, tante cose sono cambiante nel nostro modo di pensare al futuro e soprattutto nel nostro modo di rapportarci con l’ambiente.  La crisi climatica e ambientale che ha causato eccezionali ondate di calore e incendi boschivi senza precedenti ci ha messo di fronte la necessità di pensare a un’economia più sostenibile, a un mondo meno inquinato e a un futuro più green.


È da questi presupposti che è nata la missione dell’innovativo brand di calzature VIVAIA: impegnandosi a creare un impatto positivo sia sul mondo che sulle persone che lo abitano, le scarpe VIVAIA sono ecosostenibili e zero-waste, comode da indossare e a prezzi abbordabili.
Il brand è nato nel 2021 dall’idea innovatrice di riciclare la plastica delle bottiglie usate per creare delle calzature grazie alla tecnologia 3D
Utilizzando materiali riciclati e moderne stampanti 3D, il team dell’azienda ha avviato un processo a rifiuti zero per creare un design senza cuciture e come lavorato a maglia: una combinazione incredibile di comfort e funzionalità.

Il nome VIVAIA nasce dalla fusione delle idee proposte dai clienti e dai lavoratori della compagnia stessa: la doppia ‘V’ e la doppia ‘A’ simboleggiano le scarpe acquistate dai clienti e che sono così trasportate in ogni direzione e parte del mondo, mentre la doppia ‘I’ rappresenta le bottiglie di plastica utilizzate per produrre le scarpe. Per questo motivo il nome del brand VIVAIA è pensato per indicare la combinazione dei prodotti creati, dei clienti che li acquistano, delle loro convinzioni rispettose dell’ambiente e dei loro innovativi metodi di produzione.
Ma non finisce qui: VIVAIA spedisce le calzature direttamente a casa dei clienti, così da ridurre i costi intermedi legati solitamente alla rivendita al dettaglio. Il packaging è completamente plastic-free ed è pensato per essere riutilizzato anche dopo l’arrivo delle scarpe a casa del cliente: due eleganti manici, infatti, rendono il pacchetto riutilizzabile come sportina per la spesa.

Secondo le osservazioni degli attivisti delle associazioni più attente e sensibili al problema, tutta la plastica creata fino ad oggi nel mondo impatta sull’ambiente con oltre 12 milioni di tonnellate che finiscono in natura. Impatta sugli animali, colpendo oltre 100.000 mammiferi che muoiono ogni anno dopo avere ingerito plastica. Infine impatta sull’uomo, che ogni settimana ingerisce circa 5 grammi di plastica: l’equivalente più o meno di una carta di credito.

Acquistare le scarpe VIVAIA significa quindi non solo indossare scarpe eleganti e confortevoli, ma significa anche sostenere un brand di prodotti ecosostenibili e sensibili alle questioni climatiche. Dal tacco allo stivaletto, dai colori pastello a quelli più accesi, VIVAIA calza il futuro ecosostenibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *