Vino, missione siciliana a New York per i vitigni autoctoni

Vino, missione siciliana a New York per i vitigni autoctoni

L'unicità e la specificità dei vitigni autoctoni siciliani è il tema che guiderà le due degustazioni a New York, rivolte alla stampa americana. Dai vini...
L'unicità e la specificità dei vitigni autoctoni siciliani è il tema che guiderà le due degustazioni a New York, rivolte alla stampa americana. Dai vini dell'estremo ponente siciliano all'Etna, dal Passito di Pantelleria alle varietà autoctone come il Nerello Mascalese, Nerello Cappuccio, Perricone e Carricante. I due eventi, nella formula "ibrida", in persona e in collegamento digitale, sono stati organizzati in partnership con Colangelo & Partners, l'agenzia di pubbliche relazioni che lavora con brand premium del Food&Wine, con sede a New York e San Francisco. Undici le aziende siciliane partecipanti: Baglio di Pianetto, Di Giovanna, Donnafugata, Fazio, Gorghi Tondi, Mandrarossa, Planeta,...
Sicilia En Primeur, la prima edizione digitale traccia un’isola del vino sostenibile e bio

Sicilia En Primeur, la prima edizione digitale traccia un’isola del vino sostenibile e bio

di Valeria Lopis - Taiwan, Oslo, Marsala, Toronto, Milano, San Francisco, Catania, alle 15.05 in punto la chat si riempie di messaggi da tutti gli angoli...
di Valeria Lopis - Taiwan, Oslo, Marsala, Toronto, Milano, San Francisco, Catania, alle 15.05 in punto la chat si riempie di messaggi da tutti gli angoli del mondo: gli utenti connessi si salutano in quella che è la prima edizione web di Sicilia En Primeur, l'appuntamento annuale organizzato da Assovini che descrive la traiettoria delle annate siciliane in anteprima. "Abbiamo tempestivamente deciso di rinviare e non di sospendere questa edizione di Sicilia en Primeur nella forma che conosciamo, e che amiamo, e che tornerà" - i saluti del Presidente Alessio Planeta per il debutto dell'annata 2019 non sono nostalgici ma imbevuti di lucidità - immediatamente...
Vinitaly 2017, dalle degustazioni ai social: le etichette siciliane protagoniste

Vinitaly 2017, dalle degustazioni ai social: le etichette siciliane protagoniste

Dopo quattro giorni di business e promozione per il mondo vitivinicolo, il 51° Vinitaly ha chiuso registrando 128mila presenze da 142 nazioni. Con più di...
Dopo quattro giorni di business e promozione per il mondo vitivinicolo, il 51° Vinitaly ha chiuso registrando 128mila presenze da 142 nazioni. Con più di 4.270 aziende espositrici da 30 paesi (aumentate nel complesso del 4% sul 2016, in particolare quelle estere, del 74%) Vinitaly si conferma il più importante salone internazionale per il vino e i distillati ma anche momento di riflessione fondamentale per il settore vitivinicolo nazionale ed europeo. Nel corso della rassegna, i riflettori sono stati puntati anche sui vini siciliani. In quattro giorni, il padiglione Sicilia ha registrato oltre 30mila presenze e 41mila bottiglie stappate. Quattordici...

Al via la seconda edizione di “Sciaranuova festival”, il teatro in vigna di Planeta

Un proscenio naturale all'ombra del vulcano, tra una pineta secolare e i terrazzamenti che un tempo erano vigneti, dove Planeta ha fortemente voluto e realizzato...
Un proscenio naturale all'ombra del vulcano, tra una pineta secolare e i terrazzamenti che un tempo erano vigneti, dove Planeta ha fortemente voluto e realizzato il proprio teatro a cielo aperto. Quattro artisti, sotto la direzione di una siciliana innamorata della sua terra. Questa la formula della seconda edizione di “Sciaranuova Festival”, prodotto dall’azienda nella tenuta Sciaranuova a Passopisciaro (Castiglione di Sicilia). Lo spettacolo inaugurale sarà venerdì 29 luglio: Vincenzo Pirrotta, grande narratore contemporaneo, porterà in scena il suo romanzo di formazione “All’ombra della collina”. Sabato 30 luglio sarà il turno di Trizziridonna, con il concerto “A vucca ri l’arma”:...